L'ex arbitro Paparesta: "Var un vantaggio per gli arbitri, ma bisogna avere uniformità di giudizio! Al Sassuolo manca un rigore"

Le Interviste  
L'ex arbitro Paparesta: Var un vantaggio per gli arbitri, ma bisogna avere uniformità di giudizio! Al Sassuolo manca un rigore

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Gianluca Paparesta, ex arbitro: “Sto seguendo con piacere questo campionato, anche se è un po' monotono con la Juventus che non si ferma quasi mai. Sono un grande estimatore del Var che rappresenta un vantaggio per gli arbitri e per tutto il sistema calcio magari l'avessi avuto io in campo perchè permette ai direttori di gara di sbagliare meno. Però, si paga lo scotto di una fase iniziale in cui gli arbitri devono abituarsi, ma l'obiettivo deve essere quello di valorizzare la Var e dare certezze agli addetti ai lavori in base ad un'uniformità di giudizio che viene meno. Bisognerà lavorare su questo: siamo in un'epoca in cui le immagini tutti le vedono e tutti sanno per cui l'Aia deve aiutare a capire meglio il regolamento.

Szczesny su Djuricic è un episodio molto dibattuto e se il portiere tocca prima il pallone e poi frana sul giocatore del Sassuolo non è rigore, ma le immagini dicono che tocca prima l'avversario. Ecco, se c'è una chiara interpretazione su episodi similari, gli arbitri sapranno alla prossima occasione come comportarsi, ma deve esserci chiarezza. Servirebbe un responsabile della comunicazione degli arbitri anche perchè viviamo in un'epoca in cui i social dicono tutto il contrario di tutto e se non c'è una voce autorevole che dica quale sia l'interpretazione corretta si creano problematiche difficili poi da risolvere. De Laurentiis a Bari sta pagando un po' lo scotto di un campionato di dilettanti che è un dolore per i tifosi, ma la proprietà è forte e solida e potrà garantire grandi soddisfazioni in futuro”.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    84

    32
    27
    3
    2
  • logo NapoliNapoliCL

    67

    32
    20
    7
    5
  • logo InterInterCL

    60

    32
    18
    6
    8
  • logo MilanMilanCL

    55

    32
    15
    10
    7
  • logo RomaRomaEL

    54

    32
    15
    9
    8
  • logo AtalantaAtalantaEL

    53

    32
    15
    8
    9
  • logo LazioLazio

    52

    32
    15
    7
    10
  • logo TorinoTorino

    50

    32
    12
    14
    6
  • logo SampdoriaSampdoria

    48

    32
    14
    6
    12
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    32
    8
    16
    8
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    37

    32
    8
    13
    11
  • 12º

    logo CagliariCagliari

    37

    32
    9
    10
    13
  • 13º

    logo SpalSpal

    35

    32
    9
    8
    15
  • 14º

    logo ParmaParma

    35

    32
    9
    8
    15
  • 15º

    logo GenoaGenoa

    34

    32
    8
    10
    14
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    32

    32
    8
    8
    16
  • 17º

    logo BolognaBologna

    31

    32
    7
    10
    15
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    29

    32
    7
    8
    17
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    23

    32
    5
    8
    19
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    11

    32
    1
    11
    20
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Gazzetta - Futuro Insigne, la reazione di Raiola agli ultimi eventi ed il piano del Napoli: la situazione