Ancelotti in conferenza: "Torta fatta, manca la ciliegina: crediamo nel passaggio del turno. Non molliamo la Juve, Younes nuovo acquisto. Gli infortunati ci miglioreranno" [VIDEO]

Le Interviste fonte : dal nostro inviato, Pasquale Cacciola
Ancelotti in conferenza: Torta fatta, manca la ciliegina: crediamo nel passaggio del turno. Non molliamo la Juve, Younes nuovo acquisto. Gli infortunati ci miglioreranno [VIDEO]

STADIO SAN PAOLO (NA) - Carlo Ancelotti in conferenza stampa dopo Napoli-Frosinone.

STADIO SAN PAOLO (NA) - Ordinaria amministrazione, quasi un allenamento. Nel giorno dei grandi debutti di Alex Meret, Faouzi Ghoulam e Amin Younes, il Napoli travolge il modesto Frosinone di Moreno Longo in totale scioltezza malgrado il turnover per il crocevia stagionale di martedì a Liverpool. Di questo e non solo ne ha parlato Carlo Ancelotti in conferenza stampa.  

Il mister è ovviamente soddisfatto della prestazione: "Abbiamo difeso molto bene, con tanta intensità. Ne abbiamo utilizzata in realtà più nella fase difensiva che in quella offensiva. Soprattutto nella prima parte, tant'è che non abbiamo mai sofferto un contropiede. Non abbiamo concesso opportunità e questo è l'aspetto migliore della prima parte. Nella seconda poi siamo migliorati anche in attacco". 

Sul match di Anfield: "Si va lì per fare la nostra miglior partita possibile e cercare di sfruttare al meglio le nostre qualità, che non sono difensive. Noi proviamo a imporre sempre il nostro gioco, abbiamo la buona immagine dell'andata anche se il Liverpool ha cambiato un po' la sua strategia e imposteremo una gara per giocare al meglio delle nostre possibilità. Andremo lì senza fare troppo calcoli". 

Grandissima prestazione oggi per Ghoulam: "Questa squadra può raggiungere livelli ancora più alti, sfruttando soprattutto le energie di questi giocatori finora non sfruttati. Parlo appunto di Ghoulam, Meret e Younes: potranno migliorare ulteriormente il nostro gioco quando saranno al 100%". 

Quando gli viene chiesto se si aspettava una Juventus così forte, il tecnico risponde così: "Me l'aspettavo, sì. Sta vincendo da 7 anni di fila e con l'innesto di Cristiano Ronaldo è migliorato ulteriormente. Il Napoli deve stare sul pezzo, tener duro e dare filo da torcere. Se poi vinceranno tutte le gare da qui alla fine, faremo i complimenti". 

Nonostante tutto, il Napoli sembrerebbe confermarsi l'unica vera anti-Juve: "L'Inter ieri è stata in partita per molto tempo, poi non ce l'ha fatta. Ma noi pensiamo a noi stessi. Martedì avremo una gara molto molto importante, vedremo se riusciremo ad applicare tutti i miglioramenti". 

Tornando a Napoli-Frosinone, inevitabili complimenti per Adam Ounas: "Ha fatto molto bene, la posizione di centrodestra lo agevola un po' di più. Sono molto contento, ha fatto un goal importnte perché quella rete ha di fatto chiuso la partita". 

Intanto grida ancora vendetta quel pareggio col Chievo: "Cresce il rammarico, la partita che abbiamo iniziato oggi è stata diversa come intensità e infatti l'abbiamo sbloccata presto. Dobbiamo fare il nostro campionato, finora stiamo facendo bene ma siamo convinti di poter fare meglio. Dobbiamo tener duro, ogni partita è importante e non dovremo pensare ad altro". 

Sul passaggio del turno: "Ci crediamo al 100%. Abbiamo preparato una torta complicata, ora dobbiamo metterci la ciliegia e siamo tutti pronti contenti che anche il nostro pubblico ci crede". 

Infine su Younes e Verdi: "Amin può giocare nella posizione di Zielinski o come secondo attaccante, ha grandissime qualità nell'uno contro uno. Poi è molto serio e professionale, è un acquisto in più per il mercato di gennaio giunto però già a dicembre. Per quanto riguarda Verdi, nel giro di 15 giorni sarà pronto". 

 

VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    37
    28
    6
    3
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    37
    24
    7
    6
  • logo AtalantaAtalantaCL

    66

    37
    19
    9
    9
  • logo InterInterCL

    66

    37
    19
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    65

    37
    18
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    63

    37
    17
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    60

    37
    15
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    37
    17
    8
    12
  • logo SampdoriaSampdoria

    50

    37
    14
    8
    15
  • 10º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    37
    9
    16
    12
  • 11º

    logo SpalSpal

    42

    37
    11
    9
    17
  • 12º

    logo CagliariCagliari

    41

    37
    10
    11
    16
  • 13º

    logo ParmaParma

    41

    37
    10
    11
    16
  • 14º

    logo BolognaBologna

    41

    37
    10
    11
    16
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    37
    8
    16
    13
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    40

    37
    10
    10
    17
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    38

    37
    10
    8
    19
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    37

    37
    8
    13
    16
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    24

    37
    5
    9
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    16

    37
    2
    13
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare