Carratelli: "Ancelotti sta facendo gli interessi di De Laurentiis, al neo tecnico preferisco Sarri! ADL è più odioso di Ferlaino..."

Le Interviste  
Carratelli: Ancelotti sta facendo gli interessi di De Laurentiis, al neo tecnico preferisco Sarri! ADL è più odioso di Ferlaino...

In diretta a “ Un Calcio Alla Radio” è intervenuto Mimmo Carratelli, giornalista de Il Corriere Dello Sport:

“Mi piace questa esperienza perché gestita da un emiliano puro come Ancelotti. Non capisco la squadra. Lui sta facendo gli interessi della squadra e del presidente, utilizzandoli tutti. Questa è una cosa positiva per la squadra e per la società. Monzeglio? Ci chiamava dottorini a noi ragazzotti. Ci rimproverava. Se avete un giudizio negativo non nominatelo e lui lo  noterà” . Una delle poche vittorie del Napoli a Udine fu dell’albanese Grienzo. Lui era un’ala sinistra ma era formidabile, mi pare giocasse anche a destra. Pesaola? Era formidabile. Tre quarti dei gol di Jeppson e Vinicio erano firmati da Pesaola. Pesaola giocò con Piola? Come no! Piola lo salvò. La Roma lo aveva praticamente liquidata. Lui lo chiamò a Novara e fece la doppia fortuna anche di Pesaola e poi incontrò la moglie. Udinese Napoli difficile? Complicata. La classifica è mediocre, ma l’Udinese è una squadra superiore alla classifica che ha. È una partita diversa  con questo Napoli che cambia sempre formazione. Mentre prima si sapeva come giocava il Napoli, adesso non si sa più. Preferisco Sarri come idea di gioco, ma era necessaria questa svolta. Sarri aveva capito che forse servivano due fuoriclasse per migliorare ulteriormente questa rosa che aveva dato tutto. De Laurentiis Ferlaino? Il primo è più odioso. Il secondo era più antipatico perché voleva rendersi antipatico. Ferlaino l'ho frequentato molto come Bianchi fuori dal campo. Erano personaggi deliziosi. De Laurentiis fuori dal campo l'ho frequentato? No mai. Ferlaino era un signore. Una volta io e Ferlaino litigavamo e facevamo pace in continuazione e pensate che una volta a Capri ci trovammo a pranzo e lui mi parlò dell'Africa, ma in maniera commovente. Lui aveva nostalgia dell'Africa, voleva tornarci. Ferlaino campione d'Italia di gran turismo? Sì con un trucco. Lui mi pare che era una gara decisiva a Bologna, in salita, in cronoscalata. Mancavano i concorrenti e quindi lui fece partecipare i suoi amici e vinse. Il calcio di oggi? Forse quello di oggi non da più lo stesso calore ”.

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    53

    19
    17
    2
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    44

    19
    14
    2
    3
  • logo InterInterCL

    39

    19
    12
    3
    4
  • logo LazioLazioCL

    32

    19
    9
    5
    5
  • logo MilanMilanEL

    31

    19
    8
    7
    4
  • logo RomaRomaEL

    30

    19
    8
    6
    5
  • logo SampdoriaSampdoria

    29

    19
    8
    5
    6
  • logo AtalantaAtalanta

    28

    19
    8
    4
    7
  • logo TorinoTorino

    27

    19
    6
    9
    4
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    26

    19
    6
    8
    5
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    25

    19
    6
    7
    6
  • 12º

    logo ParmaParma

    25

    19
    7
    4
    8
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    20

    19
    4
    8
    7
  • 14º

    logo GenoaGenoa

    20

    19
    5
    5
    9
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    18

    19
    4
    6
    9
  • 16º

    logo SpalSpal

    17

    19
    4
    5
    10
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    16

    19
    4
    4
    11
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    13

    19
    2
    7
    10
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    10

    19
    1
    7
    11
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    8

    19
    1
    8
    10
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
Back To Top