Non è colpa solo di Guardiola, ecco cosa ha risvegliato i 'mocciosi di Van Bronckhorst'

Rassegna Stampa  

La verità è che il Napoli gli ottavi li ha persi a Kharkiv alla prima giornata, non ieri sera a Rotterdam contro un Feyenoord che la vittoria se l’è meritata appieno, e soprattutto non per colpa di Guardiola e il suo City: questo succede quando metti il destino nelle mani anzi nei piedi degli altri. Certo, Pep aveva illuso un po’ tutti fra sms d’incoraggiamento a Sarri e proclami battaglieri, «ce la metteremo tutta», «noi vogliamo vincere sempre», «arriveremo a 21 di fila», ma non ha molto senso prendersela con lui, anche se dopo mezz’ora lo Shakthar in Ucraina stava già avanti 2-0. Come scrive Il Corriere della Sera:

"Non proprio una prova da leoni, già, ma domenica c’è il derby di Manchester ed era inevitabile che l’approccio dei Citizens ne fosse ampiamente condizionato: l’errore, forse, è stato prenderlo troppo sul serio il Pep, credere che l’impresa combinata fosse più facile di quanto fosse davvero. I due gol di Bernard e Ismaily hanno messo fine contemporaneamente a due partite, per quanto distanti una dall’altra 2.547 chilometri: il Napoli, che fino a quel punto stava avanti, lì ha come spento la luce e ha di fatto smesso di giocare. E sì che il gol dell’illusione lo aveva messo a segno subito, dopo 90 secondi, con un destro di Zielinski che ha risolto un mischione in area e s’è infilato sotto la traversa di Vermeer. Fino almeno a metà del primo tempo non c’è in realtà mai stata davvero partita, la squadra del popolo ha iniziato a imbarcare acqua come spesso fanno le squadre olandesi: piene zeppe di ragazzini di talento che i club mettono in vetrina proprio in partite come queste per poi rivenderli prima dei 20 anni, inevitabilmente pagano il contraccolpo mentale quando le cose non vanno come vorrebbero. Che è poi la stessa ragione per la quale si risvegliano di soprassalto quando il vento invece gira. È infatti esattamente quello che è successo quando a un certo punto i mocciosi di Van Bronckhorst hanno visto sulle facce dei napoletani l’espressione cupa e rassegnata di chi era venuto a sapere che era sostanzialmente tutto finito".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • InterCL

    40

    16
    12
    4
    0
  • NapoliCL

    39

    16
    12
    3
    1
  • JuventusCL

    38

    16
    12
    2
    2
  • RomaCL

    35

    15
    11
    2
    2
  • LazioEL

    32

    15
    10
    2
    3
  • SampdoriaEL

    27

    15
    8
    3
    4
  • Milan

    24

    16
    7
    3
    6
  • Torino

    23

    16
    5
    8
    3
  • Atalanta

    23

    16
    6
    5
    5
  • 10º

    Fiorentina

    22

    16
    6
    4
    6
  • 11º

    Bologna

    21

    16
    6
    3
    7
  • 12º

    Chievo

    21

    16
    5
    6
    5
  • 13º

    Udinese

    18

    15
    6
    0
    9
  • 14º

    Cagliari

    17

    16
    5
    2
    9
  • 15º

    Sassuolo

    14

    16
    4
    2
    10
  • 16º

    Genoa

    13

    16
    3
    4
    9
  • 17º

    Crotone

    12

    16
    3
    3
    10
  • 18º

    SpalR

    11

    16
    2
    5
    9
  • 19º

    VeronaR

    10

    16
    2
    4
    10
  • 20º

    BeneventoR

    1

    16
    0
    1
    15
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Cena di Natale SSC Napoli, azzurri scatenati: Reina cantante, fazzolettata e divertentissimo siparietto con comici partenopei [FOTOGALLERY]