Dalla disfatta del 1958 al flop 1992: tutte le volte che l'Italia è rimasta fuori dal Mondiale o Europeo

Rassegna Stampa  

Era dal 1958 che l'Italia non saltava un appuntamento Mondiale. Nel museo degli orrori della nostra nazionale questo fallimento arriva dopo quello di Belfast di quasi 60 anni fa. Per cinque volte, invece, siamo rimasti fuori dall’Europeo. La prima e' nel 1964: l’Italia uscì contro l’Urss negli ottavi. Nel 1972, da vicecampioni del mondo e campioni d’Europa in carica, la Nazionale di Valcareggi perde contro il Belgio. Alle qualificazioni a Euro ‘76 un altro fallimento. Da campioni del mondo nel 1982 non ci qualifichiamo a Euro ‘84. L’ultimo Europeo mancato e' quello del 1992. A Mosca, il 12 ottobre 1991, l’Italia deve battere l’Urss, ma il sogno azzurro si ferma contro il palo (colpito da Rizzitelli).

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    51

    20
    16
    3
    1
  • JuventusCL

    50

    20
    16
    2
    2
  • InterCL

    42

    20
    12
    6
    2
  • LazioCL

    40

    19
    12
    4
    3
  • RomaEL

    39

    19
    12
    3
    4
  • SampdoriaEL

    30

    19
    9
    3
    7
  • Atalanta

    30

    20
    8
    6
    6
  • Fiorentina

    28

    20
    7
    7
    6
  • Udinese

    28

    19
    9
    1
    9
  • 10º

    Torino

    28

    20
    6
    10
    4
  • 11º

    Milan

    28

    20
    8
    4
    8
  • 12º

    Bologna

    24

    20
    7
    3
    10
  • 13º

    Chievo

    22

    20
    5
    7
    8
  • 14º

    Genoa

    21

    20
    5
    6
    9
  • 15º

    Sassuolo

    21

    20
    6
    3
    11
  • 16º

    Cagliari

    20

    20
    6
    2
    12
  • 17º

    Spal

    15

    20
    3
    6
    11
  • 18º

    CrotoneR

    15

    20
    4
    3
    13
  • 19º

    VeronaR

    13

    20
    3
    4
    13
  • 20º

    BeneventoR

    7

    20
    2
    1
    17
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Sport.es - Napoli-Deulofeu, trattativa riaperta: si è mosso De Laurentiis in prima persona!