Il Fantacalcio per tutti - Consigli sui giocatori da schierare e da evitare nella propria formazione per la 2° giornata

Fantacalcio  

Dopo una prima giornata interlocutoria, con qualche risultato a sorpresa, riprende il campionato di Serie A con la 2° giornata. Di conseguenza ricomincia anche il fantacalcio, il gioco che appassiona milioni di tifosi fuori dal rettangolo verde. In questa rubrica tutti i “fantallenatori” potranno avere consigli su chi schierare in campo e chi evitare a tutti i costi.

TORINO – PESCARA

All’olimpico è subito sfida tra neo-promosse, i granata di Ventura affrontano i delfini di Stroppa. Dopo un avvio non molto esaltante per entrambe le squadre (pareggio esterno per il Torino e sconfitta in casa per il Pescara), i 22 in campo saranno certamente affamati di vittoria. Da schierare per il Toro Ogbonna e Darmian in difesa, Brighi e Cerci a centrocampo e uno tra Bianchi e Sgrigna in attacco. Per gli abruzzesi Capuano e Crescenzi dietro, Cascione e Weiss in mediana, e l’estroso Caprari in attacco.

BOLOGNA – MILAN

Per la prima al Dall’Ara la squadra di Pioli vorrà sicuramente riscattare la sconfitta della scorsa settimana a Verona.

Stesso discorso però per il Milan, che con un Bojan e un De Jong in più vorrà accaparrarsi i primi 3 punti. Per i padroni di casa eviterei Cherubin, troppo esposto agli attacchi di Boateng e soci, proporrei Motta e Antonsson, Taider e Diamanti a centrocampo, e Acquafresca da schierare solo in casi estremi, mentre Gilardino solo se titolare. Per i rossoneri Yepes e Antonini, Nocerino e Boateng sulla linea mediana, Pazzini ed El Sharawy davanti.

UDINESE – JUVENTUS

Sfumato il sogno Champions, i bianconeri di Guidolin dovranno confrontarsi con la squadra di Conte imbattuta in campionato da ben 39 incontri consecutivi. Sicuramente da schierare dopo la buona prova di martedì sera Basta e Danilo in difesa, Pinzi e Armero a centrocampo, e ovviamente Di Natale in attacco. Per la Juventus Lichsteiner e Barzagli, Asamoah e Marchisio a centrocampo, e Vucinic davanti.

CAGLIARI – ATALANTA

Con la protesta che ha infervorato gli animi di ultras e società, il Cagliari si appresta a giocare la sua prima partita “in casa” contro l’Atalanta di Colantuono, entrambe reduci da una sconfitta. Per i sardi opterei per Avelar e Astori in difesa, Nainggolan e Cossu in mediana, e Pinilla favorito su Thiago Ribeiro. Per i bergamaschi Bellini e Manfredini in difesa, Schelotto e l’ex Biondini a centrocampo, e il solo Denis in attacco.

CATANIA – GENOA

La prima al Massimino del nuovo Catania di Maran che dopo l’ottimo risultato dello scorso week-end contro la Roma, affronta un Genoa reduce da una convincente vittoria interna contro il Cagliari. Per i siciliani in difesa meglio puntare su Marchese e Bellusci, in mediana su Lodi e Gomez, in attacco su Bergessio solo se strettamente necessario. Per i rossoblu Antonelli e Canini dietro, Kucka e Jankovic al centro, e Immobile davanti con Jorquera da tenere in considerazione. Inoltre, qualora Borriello fosse almeno convocato da De Canio, lo porterei almeno in panchina nella vostra fanta-formazione.

INTER – ROMA

Il secondo big-match di giornata andrà in scena a San Siro con un Inter stremata dalle fatiche di Europa League ma ancora non sazia, che affronta la Roma dello sconsolato (per ora) Zeman. Quasi certi gli utilizzi di Silvestre e Ranocchia in difesa, Guarin e Gargano a centrocampo e l’inossidabile Milito con Sneijder alle spalle. Tutti da schierare titolari, ma attenzione ad eventuali cambi dell’ultimo minuto, controllate fino all’ultimo minuto le probabili formazioni. Per i giallorossi un test importante per capire dove potrà arrivare la squadra capitolina: in difesa puntate su Balzaretti e l’ex Burdisso, De Rossi e Pjanic in mediana, Totti e Destro davanti.

LAZIO – PALERMO

Sfida ostica per entrambe le compagini: i padroni di casa hanno giocato solo giovedì in Europa League, mentre i rosanero devono riuscire ad ingranare la marcia dopo uno sconcertante avvio casalingo.  Petkvovic dovrebbe schierare la formazione tipo, quindi affidiamoci a Konko e Biava in difesa, Hernanes e Ledesma a centrocampo, e l’eterno Klose davanti. Per gli ospiti eviterei decisamente i difensori, ma inserirei Bertolo a centrocampo e Miccoli in attacco.

NAPOLI – FIORENTINA

La scorsa stagione i 3 punti persi da Montella contro l’Udinese all’ultima giornata costarono la Champions al Napoli, ed è proprio da Montella che ricomincia la corsa europea per gli azzurri dopo il grande avvio contro il Palermo. Per gli ospiti inserirei come unico difensore Cassani, evitando gli altri, poi il duo tutto qualità Valero – Pizarro in mediana, e ovviamente Jovetic in attacco. Per gli azzurri Campagnaro e Cannavaro a proteggere De Sanctis, Behrami e Maggio a centrocampo,  Cavani e Insigne in avanti pronti per stupire il pubblico del San Paolo.
 

PARMA – CHIEVO

Una partita di difficile interpretazione questa, gli emiliani hanno perso la prima partita con molte polemiche a Torino contro la Juve, mentre il Chievo ha incassato subito i 3 punti al Bentegodi. Al Tardini sarà tutt’altra storia, almeno i tifosi crociati se lo augurano. Per i padroni di casa Zaccardo in difesa, Galloppa e Gobbi in mediana, e uno tra Pabon e Belfodil davanti. Per il Chievo Frey e Sardo in difesa, Luciano e L.Rigoni al centro, Pellisier davanti.

SAMPDORIA – SIENA

Duello tra squadre penalizzate quello che andrà in scena domenica sera a Marassi. Entrambe le formazioni daranno sicuramente di più per tornare in carreggiate con le altre squadre. Ferrara schiera titolare Maxi Lopez, fatelo anche voi, in più per i blucerchiati Poli ed Estigarribia a centrocampo, Gastaldello e De Silvestri dietro. Per gli ospiti Felipe in difesa, D’agostini a centrocampo e l’ex azzurro Calaiò in attacco.

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    25

    9
    8
    1
    0
  • InterCL

    23

    9
    7
    2
    0
  • JuventusCL

    22

    9
    7
    1
    1
  • LazioCL

    22

    9
    7
    1
    1
  • RomaEL

    18

    8
    6
    0
    2
  • SampdoriaEL

    17

    8
    5
    2
    1
  • Chievo

    15

    9
    4
    3
    2
  • Bologna

    14

    9
    4
    2
    3
  • Fiorentina

    13

    9
    4
    1
    4
  • 10º

    Torino

    13

    9
    3
    4
    2
  • 11º

    Milan

    13

    9
    4
    1
    4
  • 12º

    Atalanta

    12

    9
    3
    3
    3
  • 13º

    Sassuolo

    8

    9
    2
    2
    5
  • 14º

    Genoa

    6

    9
    1
    3
    5
  • 15º

    Udinese

    6

    9
    2
    0
    7
  • 16º

    Cagliari

    6

    9
    2
    0
    7
  • 17º

    Crotone

    6

    9
    1
    3
    5
  • 18º

    VeronaR

    6

    9
    1
    3
    5
  • 19º

    SpalR

    5

    9
    1
    2
    6
  • 20º

    BeneventoR

    0

    9
    0
    0
    9
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Clamoroso Dybala, esce dal campo e insulta Allegri: labiale choc! Sky: "Che caduta di stile" [VIDEO]