Chelsea, Sarri si difende dopo le accuse per la mano negata a Guardiola: "Non l'ho visto, volevo solo andare negli spogliatoi". Sul futuro: "Non so cosa aspettarmi" [VIDEO]

Le Interviste  
Chelsea, Sarri si difende dopo le accuse per la mano negata a Guardiola: Non l'ho visto, volevo solo andare negli spogliatoi. Sul futuro: Non so cosa aspettarmi [VIDEO]

Un (mancato) gesto che sta facendo discutere. Al fischio finale di Manchester City-Chelsea (finita 6-0 per i Citizens), Maurizio Sarri non ha stretto la mano a Pep Guardiola. Un gesto che ha lasciato l'allenatore spagnolo senza fiato, sopratutto vista la nota amicizia che lega i due. Ma nel post-partita, entrambi gli allenatori hanno smorzato la polemica. "Non l'ho visto in quel momento, lo vedrò dopo la gara, volevo solo andare negli spogliatoi". Continua Sarri in conferenza: 

“Le spiegazioni bisogna trovarle nelle prossime ore. Le mie sensazioni erano buone prima della partita e durante la settimana. Abbiamo preso un gol stupido nei primi minuti che ci ha condizionato tutta la partita. Loro giocano un calcio fantastico, ho visto una Squadra straordinaria. Noi siamo andati in totale blackout.  Queste sono partite che possono lasciare un segno pesante. Non sarà semplice ripartire. Il calcio è fatto anche di grandi sconfitte. Ai ragazzi, a fine primo tempo, ho detto che se riusciamo a reagire torneremo più forti di prima. Futuro? Sono contento se dovessi sentire il presidente, visto che non lo sento mai. Però non so cosa aspettarmi. Se temo l'esonero? Dovete chiedere alla società". 

E lo stesso Guardiola ha confermato le parole di Sarri: "Ho parlato con Zola, Sarri non mi ha visto. Ho un ottimo rapporto con lui, nessun problema".

CLICCA SUL VIDEO IN BASSO

VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    84

    32
    27
    3
    2
  • logo NapoliNapoliCL

    67

    32
    20
    7
    5
  • logo InterInterCL

    60

    32
    18
    6
    8
  • logo MilanMilanCL

    55

    32
    15
    10
    7
  • logo RomaRomaEL

    54

    32
    15
    9
    8
  • logo AtalantaAtalantaEL

    53

    32
    15
    8
    9
  • logo LazioLazio

    52

    32
    15
    7
    10
  • logo TorinoTorino

    50

    32
    12
    14
    6
  • logo SampdoriaSampdoria

    48

    32
    14
    6
    12
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    32
    8
    16
    8
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    37

    32
    8
    13
    11
  • 12º

    logo CagliariCagliari

    37

    32
    9
    10
    13
  • 13º

    logo SpalSpal

    35

    32
    9
    8
    15
  • 14º

    logo ParmaParma

    35

    32
    9
    8
    15
  • 15º

    logo GenoaGenoa

    34

    32
    8
    10
    14
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    32

    32
    8
    8
    16
  • 17º

    logo BolognaBologna

    31

    32
    7
    10
    15
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    29

    32
    7
    8
    17
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    23

    32
    5
    8
    19
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    11

    32
    1
    11
    20
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Squadra delusa e depressa, De Laurentiis è andato negli spogliatoi nel post-Arsenal: la reazione del presidente