Milik si riprende il Napoli: "Dopo l'infortunio sono diventato più forte"

Rassegna Stampa  
Milik pronto al ritorno in campo in ChampionsMilik pronto al ritorno in campo in Champions

Milik sente probabilmente il profumo di casa e decide che e' il caso di rispondere alla domande nel suo polacco. Perche' l’interprete lo conosce e poco importa se questo costringe il povero traduttore a uno slalom complicato tra il polacco, l’ucraino e l’italiano. Arek sgrana gli occhi gonfi di candore e per qualche verso di ingenuita', stupefacente in un ragazzo di 23 anni che le ha viste davvero tante nella sua vita. Non solo nel calcio. Quello che si capisce subito, e' che non ha nessuna voglia di sentirsi sotto esame e che quello che un po’ gli da' noia e' questo senso di precarieta' che lo circonda negli ultimi tempi in azzurro. «Si, ricordo Kiev», dice con un sospirone. Con la Dinamo ha iniziato la sua avventura in Champions un anno esatto fa. Qui a Kharkiv spera di fare la stessa cosa, una doppietta che possa regalare la vittoria al Napoli. La sua presenza in conferenza non e' la prova del 9 della sua presenza in campo questa sera: «Anche perche' e' l’addetto stampa che decide chi parla, ma la formazione la faccio io», sbotta scherzosamente Maurizio Sarri.

Come riporta il Mattino, il polacco aggiunge: "Io ho le stesse sensazioni ed emozioni di un anno fa. Io non credo che l’infortunio che mi ha colpito mi abbia fatto perdere una stagione. Si, come calciatore non ho giocato tanto, ma sono cresciuto mentalmente, perche' in questo lungo tempo senza pallone ho allenato la mia mente. E mentalmente sono diventato un giocatore piu' forte rispetto a quello che ero prima. Perche' e' stato importante lavorare con me stesso. E non ho nessun rimpianto per quello che mi e' capitato".

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    15

    5
    5
    0
    0
  • JuventusCL

    15

    5
    5
    0
    0
  • InterCL

    13

    5
    4
    1
    0
  • MilanCL

    12

    5
    4
    0
    1
  • TorinoEL

    11

    5
    3
    2
    0
  • LazioEL

    10

    5
    3
    1
    1
  • Roma

    9

    4
    3
    0
    1
  • Sampdoria

    8

    4
    2
    2
    0
  • Atalanta

    7

    5
    2
    1
    2
  • 10º

    Fiorentina

    6

    5
    2
    0
    3
  • 11º

    Cagliari

    6

    5
    2
    0
    3
  • 12º

    Chievo

    5

    5
    1
    2
    2
  • 13º

    Bologna

    5

    5
    1
    2
    2
  • 14º

    Sassuolo

    4

    5
    1
    1
    3
  • 15º

    Spal

    4

    5
    1
    1
    3
  • 16º

    Udinese

    3

    5
    1
    0
    4
  • 17º

    Genoa

    2

    5
    0
    2
    3
  • 18º

    VeronaR

    2

    5
    0
    2
    3
  • 19º

    CrotoneR

    1

    5
    0
    1
    4
  • 20º

    BeneventoR

    0

    5
    0
    0
    5
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Ventura ricorda Napoli: "Dopo una settimana dissi: 'Non è facile vivere qui', il mese successivo diventò una droga!"