Rinnovo Mertens, 9 ore di riunione alla Filmauro: chiamate costanti di Dries per aggiornamenti e clausola anti-Juve. I dettagli

Primo Piano  

Champagne in frigo, pronto per essere stappato. Dries Mertens è ad un passo dalla firma. Ieri la giornata decisiva negli uffici della Filmauro, dove i suoi agenti sono stati a colloquio con il presidente De Laurentiis e i suoi uomini mercato per ben 9 ore. Il patron azzurro, secondo quanto riferisce l'edizione odierna del Mattino, è andato incontro alle richieste dell'attaccante belga su molti punti. 

In particolare per quanto riguarda la clausola rescissoria. Inizialmente infatti De Laurentiis non voleva introdurla, su richiesta degli agenti poi si è trovato un compromesso riguardo quella valida solo per l'estero. Dunque, clausola da 30 milioni valida solo per l'estero (metodo anti Juve) a partire dal 2018. 

Il quotidiano poi rivela ulteriori retroscena. Il calciatore nella giornata di ieri chiamava costantemente i suoi agenti per verificare che l'incontro andasse a buon fine. Anche perchè la sua disponibilità a restare in azzurro Dries l'aveva data già a partire dai primi di maggio. 

L'unico aspetto su cui De Laurentiis non ha voluto transigere sono stati i diritti d'immagine. Mertens ha chiesto tramite il suo entourage la gestione di questi legati principalmente alla commercializzazione della sua maglia in Belgio.

Cifre e durata: contratto fino al 2020 (e non 2021) a 4 milioni di euro a stagione più bonus legati sia a prestazioni singole che di squadra. 

VIDEO ALLEGATI

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    88

    37
    28
    4
    5
  • RomaCL

    84

    37
    27
    3
    7
  • NapoliCL

    83

    37
    25
    8
    4
  • LazioEL

    70

    37
    21
    7
    9
  • AtalantaEL

    69

    37
    20
    9
    8
  • Milan

    63

    37
    18
    9
    10
  • Inter

    59

    37
    18
    5
    14
  • Fiorentina

    59

    37
    16
    11
    10
  • Torino

    50

    37
    12
    14
    11
  • 10º

    Sampdoria

    48

    37
    12
    12
    13
  • 11º

    Sassuolo

    46

    37
    13
    7
    17
  • 12º

    Udinese

    45

    37
    12
    9
    16
  • 13º

    Cagliari

    44

    37
    13
    5
    19
  • 14º

    Chievo

    43

    37
    12
    7
    18
  • 15º

    Bologna

    41

    37
    11
    8
    18
  • 16º

    Genoa

    36

    37
    9
    9
    19
  • 17º

    Empoli

    32

    37
    8
    8
    21
  • 18º

    CrotoneR

    31

    37
    8
    7
    22
  • 19º

    PalermoR

    23

    36
    5
    8
    23
  • 20º

    PescaraR

    14

    36
    2
    8
    26
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Il Mattino - "Resti solo un anno". Il Napoli gela Reina, possibile la clamorosa rottura. Giuntoli accelera per Szczesny e Neto