Fedele netto: "Il Napoli deve vincere, altrimenti rimane un bel piatto di brodo che ogni tanto prendi col cucchiaino"

Le Interviste  

A Radio Marte, durante Marte Sport Live, è intervenuto l'ex direttore sportivo del Parma Enrico Fedele, rilasciando alcune dichiarazioni: "Sarri è un grandissimo addestratore, ma bisogna capire se è bello il gioco che inebria oppure quello che piace di meno ma vince. Nelle partite secche il Napoli se la gioca con chiunque, col Real Madrid ha voluto perdere: ha tentato ma non s'è reso conto di chi aveva davanti. Nel torneo lungo la vedo più difficile, manca struttura: ieri è stata l'unica partita in cui il Napoli sovrastava nei calci da fermo gli avversari, i francesi fisicamente erano inferiori. Speravo che Milik entrasse prima, il Napoli faceva soffrire il Nizza: Jorginho si abbassava a cinque metri da Albiol per fare la transizione, e ciò ci ha messo in condizione di avere due contropiedi malefici del Nizza. Il Napoli alla lunga deve vincere, altrimenti rimane un bel piatto di brodo che ogni tanto prendi col cucchiaino. Io mi accontento di un calcio che vince, che fa quattro palle gol e ne segna due. Rimane qualcosa di bello che non sazia, il Napoli deve vincere: nel primo tempo non è che mi sia piaciuto molto, col Sarrismo vinci col Nizza poi magari esci ai quarti di finale".

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    15

    5
    5
    0
    0
  • JuventusCL

    15

    5
    5
    0
    0
  • InterCL

    13

    5
    4
    1
    0
  • MilanCL

    12

    5
    4
    0
    1
  • TorinoEL

    11

    5
    3
    2
    0
  • LazioEL

    10

    5
    3
    1
    1
  • Roma

    9

    4
    3
    0
    1
  • Sampdoria

    8

    4
    2
    2
    0
  • Atalanta

    7

    5
    2
    1
    2
  • 10º

    Fiorentina

    6

    5
    2
    0
    3
  • 11º

    Cagliari

    6

    5
    2
    0
    3
  • 12º

    Chievo

    5

    5
    1
    2
    2
  • 13º

    Bologna

    5

    5
    1
    2
    2
  • 14º

    Sassuolo

    4

    5
    1
    1
    3
  • 15º

    Spal

    4

    5
    1
    1
    3
  • 16º

    Udinese

    3

    5
    1
    0
    4
  • 17º

    Genoa

    2

    5
    0
    2
    3
  • 18º

    VeronaR

    2

    5
    0
    2
    3
  • 19º

    CrotoneR

    1

    5
    0
    1
    4
  • 20º

    BeneventoR

    0

    5
    0
    0
    5
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Piccinini: "Sacchi e Sarri due eccellenze del calcio italiano, ma Arrigo aveva Berlusconi che gli prese assi di valore unico"