L'assessore Borriello a CN24: "Bagnoli pista complicata per ADL, vi spiego. Maradona, cittadinanza anche senza partita. La convenzione e i lavori al San Paolo..."

Esclusive fonte : dal nostro inviato, Pasquale Edivaldo Cacciola
L'assessore Borriello parla in esclusiva a CalcioNapoli24.itL'assessore Borriello parla in esclusiva a CalcioNapoli24.it

Puntualmente in giro per la città, sempre per il bene delle strutture sportive e per valorizzare una terra che aspetta solo di essere rianimata per dar via a una fucina unica e inesauribile di talenti. Ciro Borriello, assessore allo Sport del Comune di Napoli, ieri è stato ospite a Portici dove ha presieduto all'incontro politico in merito al programma della 'Cittadella Sportiva' avanzato dal candidato sindato Salvatore Iacomino. Un progetto ambizioso, che ha come obiettivo la totale rivalutazione dello Stadio San Ciro e di tutte le altre strutture semiabbandonate che diventerebbero la casa di tanti giovani che desiderano impianti all'avanguardia per inseguire i propri sogni. A margine dell'evento, il consigliere comunale ha poi rilasciato un'intervista in esclusiva ai nostri microfoni:  

Si riapre il discorso convenzione sul fronte San Paolo, c'è già stato l'incontro? 

"No, non abbiamo ancora incontrato la società. Lo faremo al termine dalla tournée stanuitense del presidente Aurelio De Laurentiis, quindi a fine giugno. C'è da compensare una differenza di partite economiche che sono state anticipate dalla società negli anni scorsi rispetto a quanto deve obiettivamente versare e stabilito in convenzione, siamo in una fase avanzata della transazione sul dare e avere dopo di che arriverà la firma. Siamo fiduciosi di portare a termine questo incarico, ma soprattutto di risolvere una questione un po' scocciante per tutto ciò che attiene i buoni rapporti che ci sono tra la società e il Comune di Napoli". 

Intanto sono pronti i lavori per quest'estate, da dove si inizierà? 

"In questo momento stiamo privilegiando un percorso che riguarda più che altro gli aspetti della sicurezza, tenendo ben presente che abbiamo delle limitazioni UEFA che ci impongono di intervenire su alcuni settori entro la fine dell'anno dove rientra soprattutto il discorso dei sediolini. Quindi quest'estate lavoreremo in tal senso, poi entro fine anno partiremo con la graduale sostituzione dei sediolini nei vari settori. Tra pochi giorni verrà emanato il bando pubblico, cioè il bando di progettazione che riguarda i 20 milioni che interessa la fase due e tre: quindi non soltanto la manutenzione, ma anche tutte le opere di ammodernamento che verranno fatto tenendo fede all'impegno economico. Sotto il punto di vista del lavoro ci siamo, ora ci sono le questioni tecniche e soprattutto burocratiche da tenere in considerazione. Ancora non abbiamo deciso da quale settore iniziare, lo decideremo più avanti con la società". 

Conferma il colore azzurro per i sediolini? 

"Sì, siamo sulla tonalità dell'azzurro".

Intanto sembrano esserci complicazioni per la festa del trentennale dello scudetto   

"Da quello che capisco, c'è un tema legato alla preparazione della squadra e al ritiro di Dimaro. Probabilmente non ci sarà la partecipazione dei giocatori del Napoli, ma ora non so se si riuscirà a fare questa cosa con la partecipazione del club. Se c'è l'organizzazione che va avanti, la partita si può fare comunque. Intanto la cittadinanza onoraria a Diego Armando Maradona prescinde da questa partita". 

Bagnoli, il presidente ha proposto un maxi progetto stadio e strutture 

"Bagnoli è una partita complicata, perché il tutto non può prescindere dalla bonifica dei suoli. Se questo non avviene, non possiamo dare destinazioni. Benché la parte della Città dello sport è ben definita nella sua geografia, bisognerà rifare la bonifica. Prevedo tempi lunghi, a meno che il presidente non vorrà effettuare personalmente la spesa sulla bonifica. Questo potrebbe davvero avvenire e risolverebbe anche rapidamente la questione, ma non credo che succederà poiché queste situazioni vedono impegni economici molti importanti". 

Sogno scudetto, è l'anno giusto? 

"Vediamo, le circostanze del calcio sono molto strane ma siamo in un processo di crescita importante. Questo può essere l'anno scorso se c'è continuità con l'anno appena terminato. Servono rinforzi e si sta già lavorando in tal senso, noi tifosi vogliamo sognare...". 

di Pasquale Edivaldo Cacciola - @PE_Bahia

©RIPRODUZIONE RISERVATA, PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • InterCL

    22

    8
    7
    1
    0
  • JuventusCL

    19

    8
    6
    1
    1
  • LazioCL

    19

    8
    6
    1
    1
  • SampdoriaEL

    17

    8
    5
    2
    1
  • RomaEL

    15

    7
    5
    0
    2
  • Bologna

    14

    8
    4
    2
    2
  • Torino

    13

    8
    3
    4
    1
  • Chievo

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    Milan

    12

    8
    4
    0
    4
  • 11º

    Fiorentina

    10

    8
    3
    1
    4
  • 12º

    Atalanta

    9

    8
    2
    3
    3
  • 13º

    Udinese

    6

    8
    2
    0
    6
  • 14º

    Cagliari

    6

    8
    2
    0
    6
  • 15º

    Verona

    6

    8
    1
    3
    4
  • 16º

    Crotone

    6

    9
    1
    3
    5
  • 17º

    Genoa

    5

    8
    1
    2
    5
  • 18º

    SpalR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    SassuoloR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 20º

    BeneventoR

    0

    8
    0
    0
    8
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Spalletti alla Rai: "Sarri è troppo bravo, non riesco a far giocare la squadra così nemmeno contro la Primavera!"