Sarri: "C'è un motivo se sostituisco spesso Hamsik. Insoddisfatto di Atalanta e Bologna. Lo Shakhtar ci creerà tante difficoltà. Sul mercato e la fine anticipata..."

Champions League  
Maurizio Sarri in conferenza stampa alla vigilia della sfida allo Shakhtar in Champions LeagueMaurizio Sarri in conferenza stampa alla vigilia della sfida allo Shakhtar in Champions League

Gentili lettori, la redazione di CalcioNapoli24.it vi dà il benvenuto alla diretta testuale della conferenza stampa di Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, e dell'attaccante polacco Arkadiusz Milik, che anticiperà la prima gara del girone di Champions League contro lo Shakhtar Donetsk di Paulo Fonseca, tecnico dei padroni di casa che ha da poco terminato la conferenza. Dalle ore 18 CalcioNapoli24.it vi proporrà la diretta testuale della conferenza come di consueto.

18.35 - Termina la conferenza stampa di SarriMilik.

18.32 - Sarri: "Condizione atletica? Se è una questione atletica, gli altri stanno molto peggio di noi perchè corriamo di più degli avversari nei secondi tempi, come dicono i dati in mio possesso, e perchè nella seconda metà di gara dominiamo gli avversari. Per tre mesi sono impossibilitate ad allenarsi le squadre che giocano in Europa, è una follia questo calendario. Agnelli ha iniziato a parlare di mercato che va chiuso prima e tutti dicono: 'Si, è vero', quando io lo dicevo e mi davano del folle!".

Hamsik? Per me è insostituibile, ha delle caratteristiche che non ha nessun altro nostro centrocampista, soprattutto fra le linee: questo è il motivo per cui esce tutte le partite, è l'unico modo per farlo riposare parzialmente e averlo sempre a disposizione. Quando è poco brillante, lo faccio giocare di più e gli do la possibilità di supportarlo perchè mi darà il 101% superato il momento difficile".

18.28 - Sarri"Vincere con sofferenza, da cosa dipende? E' il terzo anno che giochiamo così, non penso si stiano adattando gli altri. Non penso sia un salto di qualità nostro, perchè preferisco quando giochiamo bene per 90' e non per 40'. Penso che in queste partite iniziali abbiamo trovato a differenza dell'anno scorso più solidità difensiva nei momenti di sofferenza. Se superiamo indenni quei momenti della partita, andiamo a fare risultato grazie al forte potenziale in attacco. Il nostro obiettivo però è tenere in mano la partita per tutta la gara, dev'essere questa la nostra filosofia. Non sono soddisfatto di Atalanta e Bologna, perchè prima o poi ci lasceremo le penne".

18.26 - Sarri"Quanto è importante vincere domani? In un girone di sei partite, è chiaro che la prima è condizionante: condiziona pesantemente le prossime partite, quindi è una gara importantissima, forse più che importante. Girone forte, perchè abbiamo preso il Feyenoord che è la più forte della quarta fascia, c'è il City pericolosissimo e lo Shakhtar che secondo me ha qualità tecniche elevatissime. E' un girone non semplice".

18.23 - Sarri"Seconda stagione di fila in Champions che inizia in Ucraina, cosa penso dello Shakhtar? Non so se domani facciamo un allenamento o meno, è un problema nostro. Lo Shakhtar è forte e poco conosciuta in Italia, ma è molto forte: è abituata a fare la partita, ha giocatori offensivi molto tecnici ed è una squadra abituata ad attaccare con tanti giocatori. Hanno due esterni difensivi sempre in proiezione offensiva, ci creerà delle difficoltà grandissime in certi momenti del match, costringendoci a difendere bassi. Chiaramente ci concederanno delle opportunità, dovremo essere bravi a sfruttarle. Sarà dura contro una squadra meno fisica della Dinamo Kiev ma molto più tecnica".

18.19 - Sarri"Callejon-Milik-Mertens? Stamane ho letto che qualcuno addebbita a me il silenzio stampa: è una falsità, l'ha voluto la società e io come dipendente mi sono adeguato. Questo tridente è una possibilità, sono tre giocatori che possono giocare insieme ed è una delle chances che abbiamo di formazione. Il primo riposo a Insigne? Se glielo domani o fra qualche partita ancora non lo so dire. Raiola? Non so neanche esattamente cos'abbia detto, sinceramente me la trova lui la squadra se vado via (scherza, ndr)! E' una supposizione sua, basata su sue conoscenze del mercato ma io in questo momento penso solo allo Shakhtar, è l'ultima cosa a cui penso. Domani giochiamo in Champions, una soddisfazione enorme. Avanti abbiamo una stagione affascinante, ragioniamo partita per partita e sono concentrato su questo".

18.18 - Terminano le domande per Milik, inizia la conferenza di Sarri.

18.16 - Milik"Possibilità di passare il turno? Posso confermarvi che il girone è molto duro, c'è il campione olandese e il campione ucraino e poi la forza del City la conoscono tutti. In questa Champions è difficile e fondamentale ogni partita: dobbiamo prepararci al massimo per tutte le gare, lo Shakhtar è completo e forte. Ha giocatori importanti, domani dovremo fare il nostro gioco e creare opportunità in attacco. Vi assicuro che faremo tutto il possibile per vincere domani".

18.13 - Milik"A distanza da un anno dall'infortunio, ho perso qualcosa o ho certezze in più? Non credo di aver perso qualcosa durante quest'anno, penso di essere cresciuto come calciatore: non avendo possibilità di allenarmi per un certo periodo, ho dedicato il mio tempo ad un lavoro mentale. Mentalmente sono diventato più forte, adesso non ho problemi fisici e sono pronto al 100%".

18.12 - Milik"100% della condizione? Posso confermarvi che sono pronto al 100%, per giocare domani. Deciderà Sarri, ho già giocato anche in Nazionale una gara importante e posso assicurarvi che sono al 100% della condizione adesso".

18.10 - Milik"Doppietta all'esordio lo scorso anno? Ricordo le due reti alla Dinamo Kiev, che mi hanno aiutato moltissimo. Non so ancora se giocherò domani titolare, ma non devo parlare di me: qui è arrivato il Napoli e dobbiamo ragionare di squadra, con la mentalità di voler raggiungere l'obiettivo di squadra".

18.07 - Inizia la conferenza, prima domanda per Arek Milik.

17.50 - Come previsto, la conferenza stampa al Metalist Stadium inizierà alle ore 18.00 in punto.

17.40 - Sono attesi in sala stampa Arkadiusz Milik e l'allenatore del NapoliMaurizio Sarri.

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    15

    5
    5
    0
    0
  • JuventusCL

    15

    5
    5
    0
    0
  • InterCL

    13

    5
    4
    1
    0
  • MilanCL

    12

    5
    4
    0
    1
  • TorinoEL

    11

    5
    3
    2
    0
  • LazioEL

    10

    5
    3
    1
    1
  • Roma

    9

    4
    3
    0
    1
  • Sampdoria

    8

    4
    2
    2
    0
  • Atalanta

    7

    5
    2
    1
    2
  • 10º

    Fiorentina

    6

    5
    2
    0
    3
  • 11º

    Cagliari

    6

    5
    2
    0
    3
  • 12º

    Chievo

    5

    5
    1
    2
    2
  • 13º

    Bologna

    5

    5
    1
    2
    2
  • 14º

    Sassuolo

    4

    5
    1
    1
    3
  • 15º

    Spal

    4

    5
    1
    1
    3
  • 16º

    Udinese

    3

    5
    1
    0
    4
  • 17º

    Genoa

    2

    5
    0
    2
    3
  • 18º

    VeronaR

    2

    5
    0
    2
    3
  • 19º

    CrotoneR

    1

    5
    0
    1
    4
  • 20º

    BeneventoR

    0

    5
    0
    0
    5
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Caso Srna, ecco cosa prevede il regolamento per lo Shakhtar se verrà confermata la positività all'antidoping