Coni, Malagò: "Napoli uscito dall'Europa giocando male! Stadi? I vuoti del san Paolo mi hanno colpito, c'è mancanza di visione..."

Rassegna Stampa  
Coni, Malagò: Napoli uscito dall'Europa giocando male! Stadi? I vuoti del san Paolo mi hanno colpito, c'è mancanza di visione...

Giovanni Malagò, presidente del Coni, ha rilasciato un'intervista al Corriere dello Sport.

Si vedono anche i tifosi insoddisfatti. Non la grande maggioranza, ma qualcuno c’è. 

«Allora vuol dire che abbiamo un problema di cultura sportiva. La Juventus questa volta non è arrivata in finale, però ci è riuscita due volte nelle ultime cinque stagioni. Significa che la competitività non è mancata». 

D’accordo, ma tra il successo finale che non arriva e Ronaldo preso apposta è scontato che ci si attendesse di più. 

«Questo è comprensibile. Diciamo meglio: sono fattori che hanno acuito la delusione. Però non vale soltanto per la Juventus. Le italiane sono uscite tutte dalle coppe, una via l’altra. Che cosa raccontiamo del Napoli? Dopo le belle prestazioni in un girone infernale ci si attendeva di vederlo in fondo all’Europa League. Invece è uscito. Peggio: è uscito giocando male. Tutte sono uscite giocando male». 

Dallo stadio nuovo è partita la Juventus. 

«Mi è dispiaciuto molto veder uscire il Napoli, ma mi ha colpito ancora di più il vuoto in alcuni settori del San Paolo. E sarà anche colpa di chi non ha comprato il biglietto, ma è dagli anni Novanta che leggo polemiche sullo stato di quell’impianto. Probabilmente sarebbe consigliabile per i club mettere da parte venti milioni all’anno oppure accendere un mutuo e costruire lo stadio di proprietà invece di mettere in rosa il ventottesimo giocatore. Invece si parla sempre di come migliorare, di posizioni in classifica da scalare. Per me questa è mancanza di visione».

Ultimissime Notizie
I più letti
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare