Marolda a Canale 21: "La contestazione contro la società nasce perchè sono stati lottati i gruppi organizzati" [VIDEO]

Multimedia  
Marolda a Canale 21: La contestazione contro la società nasce perchè sono stati lottati i gruppi organizzati [VIDEO]

Francesco Marolda, editorialista del Corriere dello Sport, ieri sera, è intervenuto nel corso di Il Bello del Calcio, in diretta su Canale 21:

"Prendo le distanze dal gesto contro Callejon, gesto volgare e stupido. Se resta nell'ambito della civilità la contestazione del tifoso va accettata, l'importante è che non superi il limite della violenza. Il coro, gli striscioni e la maglia rifiutata restano nell'ambito della civiltà e lo accetto, anche se non lo condivido. E' un errore limitare a quest'anno la contestazione, non c'entra Ancelotti e non c'entrano i problemi di comunicazione. E' una contestazione che parte da lontano, una contestazione che si è incancrenita anche perchè si sono lottati i gruppi organizzati. La città c'entra poco, non si può non essere felici per il cammino del Napoli negli ultimi anni. Perchè sarebbe una delusione? Doveva vincere scudetto e Champions?. I tifosi sono sempre stati con gli allenatori e contro il club. Il Napoli dovrebbe portare nelle casse più introiti con infrastrutture e marketing".

Clicca sul file in allegato per vedere il video tratto da Youtube.com. 

VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
I più letti
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Cdm controcorrente - James pronto a dire sì al Napoli: ADL vuole che comunichi al Real che vuole riabbriacciare Ancelotti