Cagliari, Padoin: "Il Napoli di Ancelotti è meno prevedibile, ma più vulnerabile in difesa. Non vinceranno lo scudetto: la Juve a marzo sarà aritmeticamente campione"

In Evidenza  
Simone PadoinSimone Padoin

Simone Padoin, centrocampista del Cagliari, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport: "Cosa leverei al Napoli? Il palleggio. Il contratto

Simone Padoin, centrocampista del Cagliari, ha rilasciato alcune dichiarazioni a La Gazzetta dello Sport: "Cosa leverei al Napoli? Il palleggio. Il contratto in scadenza? Non ho fretta, penso a giocare. Aspetto la società. Ho visto Liverpool-Napoli. Era da dentro o fuori, difficile contro un team fenomenale, specie in casa loro. Ma anche nella difficoltà il Napoli ha giocato la palla con qualità. Quello che dobbiamo temere di più

Dalle sue parti ci sarà Callejon. Sensazioni?

"Ci fosse solo lui, anche Ounas ha fatto bene. Conosco il movimento che fa Callejon, con Insigne che gli mette la palla sul piede. Lo fanno talmente bene che è dura difendersi. Ma siamo pronti".

Col Napoli di Ancelotti cosa cambia?

"L’attitudine al turnover. Con Sarri avevano giocate prestabilite, attaccavano dal lato sinistro, con Ghoulam e Mario Rui. Ora hanno più soluzioni offensive, tutti hanno spazio e immagino ci sia più voglia di fare bene".

Qual è il punto debole di Hamsik e soci?

"Il Napoli di Sarri aveva una attenzione difensiva maniacale. Adesso, non sono così impermeabili".

Torniamo al Napoli. Qual è il messaggio ai vostri tifosi?

"Sappiamo quanto sia sentita questa gara. Ci hanno spinto fino alla fine con la Roma, stringiamoci forte per un’altra serata fantastica".

Il Napoli potrà riprendere la Juve?

"No. A marzo la Juve sarà aritmeticamente campione d’Italia".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    38
    28
    6
    4
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo InterInterCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    68

    38
    19
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    66

    38
    18
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    63

    38
    16
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    38
    17
    8
    13
  • logo SampdoriaSampdoria

    53

    38
    15
    8
    15
  • 10º

    logo BolognaBologna

    44

    38
    11
    11
    16
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    38
    9
    16
    13
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    43

    38
    11
    10
    17
  • 13º

    logo SpalSpal

    42

    38
    11
    9
    18
  • 14º

    logo ParmaParma

    41

    38
    10
    11
    17
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    41

    38
    10
    11
    17
  • 16º

    logo FiorentinaFiorentina

    41

    38
    8
    17
    13
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    38

    38
    10
    8
    20
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    25

    38
    5
    10
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    17

    38
    2
    14
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Ssc Napoli, lascia il dirigente Matteo Tagliacarne: andrà a fare il team manager all'Inter