Ancelotti a Sky: "Insigne era solo dispiaciuto per la gara. Stasera gli episodi non ci hanno aiutato. Meret, errore di gioventù. Bilancio di stagione? Per me è positivo"

Europa League  
Ancelotti a Sky: Insigne era solo dispiaciuto per la gara. Stasera gli episodi non ci hanno aiutato. Meret, errore di gioventù. Bilancio di stagione? Per me è positivo

A Sky, a termine di Napoli-Arsenal finita 0-1, ha parlato Carlo Ancelotti, allenatore azzurro. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it:

"Fino al goal dell'Arsenal la gara è stata difficile perchè loro pressavano, ma abbiamo avuto due opportunità, con Milik e Callejon. In certe partite devi far goal, poi abbiamo preso rete da Lacazette e siamo calati. Ultimamente abbiam perso lucidità davanti, siamo più lenti e meno profondi e questo ci crea difficoltà nella finalizzazione. Insigne al momento della sostituzione? Era dispiaciuto per la situazione e l'andamento della gara che era negativo. I giocatori ci credevano molto, era dispiaciuto e scontento. Non mi ha parlato per il fatto che è stato sostituito. Ora dobbiamo blindare il secondo posto per poi far meglio l'anno venturo. Abbiamo perso un po' di tutto, un po' d'ordine, un po' di lucidità e non siamo riusciti a giocare la gara che abbiamo giocato contro Liverpool e PSG. E' un momento della stagione un po' così.  Maksmovic a destra? L'impostazione della partita era la stessa di quella dell'andata, volevo uscire da dietro costruendo coi tre difensori. L'abbiamo fatto, ma siamo andati in fuorigioco tre o quattro volte. Quando devi recuperare gli episdi ti devono dare una mano e non ce l'hanno data perchè alla prima occasione abbiamo preso goal. Il calcio italiano? La Juventus ha la possibilità di fatturare come le grandi squadre d'Europa e resta una sorpresa. E' un caso che non sia alle semifinali. Per noi è diverso, dobbiamo migliorare piano piano. Abbiamo investito su giocatori giovani che frutteranno. Meret ha fatto un errore di gioventù, ma è un grandissimo portiere sul quale punteremo. Lo stesso vale per Fabiàn. Il calcio italiano viene rappresentato al meglio, in Europa, dalla Juventus. Il bilancio della stagione? Per me è positivo, la società mi aiuta e mi tutela. Da qui cosruiremo qualcosa di ancora più importante. So che ci saranno delle critiche per me, ma le chiacchiere le porta via il vento". 

Ultimissime Notizie
I più letti
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare