Martedi 29 Luglio 2014, 22:50

Notizie | pubblicato da il

ANTEPRIMA - "Che emozione essere accolti da Marek", L'azzurro: "Un orgoglio battere i piccoli napoletani"

Dalla Slovacchia il racconto del presidente della Lokomotiva Trnava, scuola calcio che ha preso parte al Torneo Internazionale "Città di Agropoli"

stampa l'articolo riduci la dimensione del testo ingrandisci la dimensione del testo
Dalla Slovacchia il racconto del presidente della Lokomotiva Trnava, scuola calcio che ha preso parte al Torneo Internazionale "Città di Agropoli"

Si è concluso sabato 7 aprile il 31° Torneo Internazionale "Città di Agropoli 2012". La Manifestazione, svoltasi sui campi di Agropoli, Paestum e altri paesini circostanti, ha visto la partecipazione di numerose società sia italiane che estere, come la scuola calcio slovacca di Marek Hamsik, le rappresentative del Venezuela, della Colombia, di Stati Uniti, Polonia, Ucraina e Canada. Molte squadre straniere arrivate già nella Domenica delle Palme ne hanno approfittato per fare escursioni di carattere turistico. La formazione slovacca della Lokomotiva Trnava è stata ricevuta a Napoli da Hamsk in persona, mentre il club colombiano FC Manizales è stato accolto da Camilo Zuniga, il quale ha sorteggiato alcuni fortunati bambini a cui regalare la sua maglia azzurra.

A poco più dieci giorni di distanza, giungono oggi dalla Slovacchia i primi commenti entusiatici circa l'esperienza appena vissuta in Campania, come evidenziato in anteprima da calcionapoli24.

it: "Una fantastica avventura arricchita dalla presenza di Marek - dichiara il presidente Peter Moravčík - . Siamo arrivati a Napoli in serata e lui si è dimostrato come sempre molto disponibile e contento di vederci. Ha firmato autografi per i ragazzi rendendo quelle giornate ancora più esaltanti. Incontrarlo è ormai diventata per noi una regola, e siamo particolarmente orgogliosi d'aver battuto la formaziome napoletana sotto i suoi occhi ". Il club est-europeo ha sconfitto nella categoria Esordienti la "Napoli School" di Mister Aniello per 2-0, ben figurando in un duro girone eliminatorio contro le rappresentative di Repubblica Ceca, Canada e Polonia. Un successo che rende fiero anche il giocatore azzurro: "Sono diventato un fan di questi ragazzi. Mi ha fatto molto piacere partecipare ad un tale successo. Battere la squadra napoletana - conclude Hamsik - è stato un onore non solo per loro ma per tutto il calcio slovacco".

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Diventa subito fan di CalcioNapoli24 e seguici su Facebook!

 
 » Classifiche
  • Juventus

    102

  • Roma

    85

  • Napoli

    78

  • Fiorentina

    65

  • Inter

    60

  • Parma

    58

  • Torino

    57

  • Milan

    57

  • Lazio

    56

  • H.Verona

    54

  • Atalanta

    50

  • Sampdoria

    45

  • Genoa

    44

  • Udinese

    44

  • Cagliari

    39

  • Chievo

    36

  • Sassuolo

    34

  • Catania

    32

  • Bologna

    29

  • Livorno

    25

  • Immobile

    21

  • Toni

    19

  • Tevez

    19

  • Higuain

    17

  • Berardi

    16

  • Paulinho

    15

  • Palacio

    15

  • Llorente

    15

  • Rossi

    15

  • Gilardino

    14

  • Balotelli

    14

  • Callejon

    13

  • Destro

    13

  • Cerci

    13

  • Di Natale

    13

  • Paloschi

    13

  • Denis

    12

  • Candreva

    12

  • Cassano

    12

  • Vidal

    11