Aia, Elena Proietti denuncia l'aggressione: arriva una clamorosa decisione

Rassegna Stampa  
Aia, Elena Proietti denuncia l'aggressione: arriva una clamorosa decisione

Aia, Proietti denuncia

Ultime calcio - Il danno, grave e definitivo, e poi la beffa, assurda e incredibile. Elena Proietti, attuale assessore allo sport di Terni, è il nome dell’ormai ex arbitro che da ieri non ha più nemmeno la tessera dell’Aia. La decisione, che lascia sbalorditi, l’ha presa la Commissione disciplinare umbra dell’Aia. Nel 2014 Elena fu colpita al volto su un campo di periferia, durante una partita di Prima Categoria Real Quadrelli-Trevana: la sua storia ha fatto il giro d’Italia. Nel tentativo di porre fine a una rissa, l’allora direttrice di gara racconta di aver ricevuto un pugno che le causò danni gravi e permanenti a un occhio e a un orecchio.

Ultime calcio, Elena Proietti denunciò l'accaduto, l'Aia le ritira la tessera

Come riporta Tuttosport:

Lo scorso novembre Elena denunciò la mancanza di sensibilità e la totale assenza dell’Aia nella sua vicenda. Si sentiva abbandonata. E l’Aia un anno dopo ha deciso di reagire così, togliendo all’assessore allo sport la tessera: una punizione incomprensibile che si aggiunge al grave danno subito nel 2014, dopo il quale non ha più potuto svolgere il ruolo di arbitro. La motivazione ufficiale? E’ la seguente, in una nota: «Aver parlato ai media senza chiedere alcuna autorizzazione all’Aia. L’Aia fece quanto in suo potere per assistere la vittima. Non appare affatto credibile la versione dell’episodio fornita dall’associata ai mezzi di informazione. Il comportamento tenuto nell’intera vicenda dall’associata appare strumentale, dettato da fini personali e politici». La replica di Elena non si è fatta attendere, attraverso il profilo social di Facebook. Delusa: «Ecco l’epilogo di questa tragicomica vicenda in cui chi subisce una violenza non ne può neanche parlare né denunciare pubblicamente. Dopo 15 anni mi viene ritirata la tessera perché ho cercato di sensibilizzare l’opinione pubblica contro la violenza sugli arbitri. Ad maiora».

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    38

    15
    12
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    15
    11
    3
    1
  • logo LazioLazioCL

    33

    15
    10
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo RomaRomaEL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • logo ParmaParma

    21

    15
    6
    3
    6
  • logo NapoliNapoli

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo TorinoTorino

    20

    15
    6
    2
    7
  • 10º

    logo MilanMilan

    20

    15
    6
    2
    7
  • 11º

    logo VeronaVerona

    18

    15
    5
    3
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    15
    4
    4
    7
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    15
    4
    4
    7
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    15

    14
    4
    3
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    15

    15
    3
    6
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    15
    3
    3
    9
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    10

    14
    3
    1
    10
  • 20º

    logo SpalSpalR

    9

    15
    2
    3
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

The Sun - Domani Ancelotti a Londra per trattare con l'Everton: superato l'Arsenal