Un caffè ogni cinque minuti per vedere il Napoli

Editoriale  
Un caffè ogni cinque minuti per vedere il Napoli

Il Napoli, a detta di Gattuso (che ha ragione), è involuto dalla gara di Milano contro l'Inter di Antonio Conte. Ed è così, perchè se prima si alternavano...

"L’importante è portare a casa i tre punti o il passaggio del turno anche quando giochiamo male e ci criticano", dice Andrea Petagna al termine di Napoli-Empoli finita 3 a 2 con l'ormai solita sofferenza nel finale per la squadra di Gattuso. E' vero che ciò che conta di più è vincere, ma l'ambiente Napoli ha bisogno di una sterzata che porti un po' di positività. Così com'è vero che vincere è la cosa più importante, è vero anche che una squadra come il Napoli, per vincere e dare continuità ai risultati, ha bisogno di giocare bene. Non è arrivata a quel livello qualitativo che gli consente di vincere anche giocando male. 

Diego Demme in azione durante Napoli-Empoli

PIU' CHE altro non ha calciatori, tranne pochissimi, che hanno le capacità per cambiare il corso ed il risultato di una partita con una giocata individuale. Il Napoli o gioca bene o rischia sempre troppo. E questo Napoli non gioca affatto bene. E' una squadra lunghissima, c'è una voragine enorme davanti la difesa che mai viene coperta, soprattutto se manca uno come Bakayoko. E' una squadra che non eccita, che non diverte più, gli spettatori sono a rischio sonnolenza quando guardano le gare del Napoli delle ultime settimane. Roba da caffè ogni cinque minuti. 

NON SI può non tenere in considerazione la mancanza di brillantezza e di bel gioco. Si soffre, anche contro una squadra di B. Fa piacere ascoltare Gattuso quando dice: "Forse un'involuzione il Napoli l'ha avuta", perchè vuol dire che c'è la consapevolezza che ci siano diverse cose che non vanno e che devono necessariamente essere risolte. Nemmeno troppo tardi.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    43

    18
    13
    4
    1
  • logo InterInterCL

    40

    18
    12
    4
    2
  • logo NapoliNapoliCL

    34

    17
    11
    1
    5
  • logo RomaRomaCL

    34

    18
    10
    4
    4
  • logo JuventusJuventusEL

    33

    17
    9
    6
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    33

    18
    9
    6
    3
  • logo LazioLazio

    31

    18
    9
    4
    5
  • logo SassuoloSassuolo

    30

    18
    8
    6
    4
  • logo VeronaVerona

    27

    18
    7
    6
    5
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    23

    18
    7
    2
    9
  • 11º

    logo BeneventoBenevento

    21

    18
    6
    3
    9
  • 12º

    logo BolognaBologna

    20

    18
    5
    5
    8
  • 13º

    logo SpeziaSpezia

    18

    18
    4
    6
    8
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    18

    18
    4
    6
    8
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    17

    18
    4
    5
    9
  • 16º

    logo GenoaGenoa

    15

    18
    3
    6
    9
  • 17º

    logo CagliariCagliari

    14

    18
    3
    5
    10
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    13

    18
    2
    7
    9
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    13

    18
    2
    7
    9
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    12

    18
    3
    3
    12
Back To Top