Spalletti in conferenza: "Fischi? Me li aspettavo, un giorno dirò tutto! Pareggio positivo, step di crescita ulteriore per i miei ragazzi. Espulsione? Volevo fargli i complimenti, sono dispiaciuto"

Diretta  
Spalletti Roma NapoliSpalletti Roma Napoli

Luciano Spalletti parla in diretta in conferenza stampa al termine di Roma-Napoli. Le parole dell'allenatore della SSC Napoli dopo la nona giornata Roma Napoli

Conferenza stampa di Luciano Spalletti al termine di Roma Napoli. Il match Roma-Napoli si conclude e allo stadio Olimpico e parla in conferenza Spalletti per il calcio Napoli dopo la nona giornata del calendario di Serie A. Su CalcioNapoli24 la conferenza in diretta.

Roma Napoli, Spalletti in conferenza stampa

Al termine della partita ha parlato dallo stadio Olimpico Luciano Spalletti in conferenza stampa.L'allenatore della SSC Napoli è intervenuto in diretta post gara contro la sua ex Roma. Luciano Spalletti parla per il Napoli calcio in conferenza. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24:

"Per diventare una squadra forte si passa anche dall'avere l'atteggiamento che abbiamo avuto oggi: leggerla e mantenerla in equilibrio anche quando potresti fare di più e portarla a casa. Ogni volta che noi ci siamo sbilanciati, loro sono ripartiti forte e siamo dovuti andare a mettere tutto in ordine davanti ad Ospina. Mantenere la testa lucida e ragionare è un fatto di maturità ulteriore. Questo è uno step ulteriore di crescita di quello che devono essere i comportamenti durante le partite. Roma squadra forte, avevano le stesse nostre intenzioni. Cambi fatti per provare a portare a casa il risultato pieno: pareggio che va accettato in maniera positiva perchè è sottile il confine da la puoi vincere a la puoi perdere.

Gasperini? Non entro nel merito, sono cose sue. So quello che è successo oggi: ho salutato l'arbitro e siccome andava via gli ho battuto le mani dietro per come ha arbitrato, positivamente per me. Volevo fargli solo i cmplimenti per la partita, sono dispiaciuto. Non ho mai protestato nella partita e c'erano 2-3 episodi dubbi.

Fischi? Me lo posso aspettare, ognuno è libero di farsi le proprie idee e fare quello che vuole. So quello che ho fatto e un giorno faremo chiarezza una volta per tutte. Qui a Roma ho allenato giocatori come Maicon, Totti, De Rossi, Strootman. me lo porterò sempre dietro e possono dire quello che gli pare, non faccio partece nessuno e me li porterò dietro.

Molti calciatori avevano giocato anche giovedì e il recupero è poco. Farsi trovare pronti con questa intensità, impulsi e vampate di ripartenze forti è sintomo di squadre forti. Di ragazzi che sistemano da soli le cose perchè sono professionisti. Evidenziare una mentalità acquisita di squadra che vuole lottare per il risultato pieno: gli allenatori hanno fatto la loro parte perchè abbiamo messo punte per dare forza allo spettacolo. Siamo contenti di aver fatto questo risultato contro una grande squadra.

Curve? Il calcio va giocato con lo stadio pieno e questi boati. Le squadre e i lori tifosi devono essere una cosa sola. Andare a braccetto per vincere le partite e creare uno spettacolo ancora più forte e noi dobbiamo saperci stare in queste emozioni e prese di posizioni. Dobbiamo stare attenti perchè il momento è difficile: bisognerebbe tendere a riempire lo stadio ma per le famiglie non è facile.

Siamo entrati dentro all'inizio e abbiamo passato 15 minuti senza gestire la palla e ce la siamo fatta bruciare un po'. Poi siamo arrivati al nostro livello di calcio. Poi è vero che si poteva fare meglio in alcune situazioni e delle ipotetiche azioni si potevano portare a conclusione ma poi ci sono gli avversari e la Roma ha fatto una fase difensiva feroce e non è stato facile proporre il nostro solito gioco e la qualità dello stesso. Merito alla qualità delle due squadre".

Spalletti roma napoli
Spalletti roma napoli
CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    38

    16
    12
    2
    2
  • logo InterInterCL

    37

    16
    11
    4
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    36

    16
    11
    3
    2
  • logo AtalantaAtalantaCL

    34

    16
    10
    4
    2
  • logo JuventusJuventusEL

    27

    16
    8
    3
    5
  • logo FiorentinaFiorentinaECL

    27

    16
    9
    0
    7
  • logo RomaRoma

    25

    16
    8
    1
    7
  • logo LazioLazio

    25

    16
    7
    4
    5
  • logo BolognaBologna

    24

    16
    7
    3
    6
  • 10º

    logo VeronaVerona

    23

    16
    6
    5
    5
  • 11º

    logo EmpoliEmpoli

    23

    16
    7
    2
    7
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    20

    16
    5
    5
    6
  • 13º

    logo TorinoTorino

    19

    16
    5
    4
    7
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    16

    16
    3
    7
    6
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    15

    16
    4
    3
    9
  • 16º

    logo VeneziaVenezia

    15

    16
    4
    3
    9
  • 17º

    logo SpeziaSpezia

    12

    16
    3
    3
    10
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    10

    16
    1
    7
    8
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    10

    16
    1
    7
    8
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    8

    16
    2
    2
    12
Back To Top