Napoli-Besiktas, le pagelle: Mertens stoico, Reina doveva fare di più! Jorginho sbaglia compagno, Insigne esagera in negativo. Diawara e Gabbiadini ok

Le Pagelle  

Reina 5 - Può fare ben poco sul gol di Adriano, può fare tantissimo - e ce la fa, fortunatamente - sul retropassaggio fasullo di Maggio. Poi Aboubakar lo buca inesorabilmente due volte, e soprattutto sul secondo ha grosse responsabilità perchè poteva e doveva fare di più.

Maggio 5,5 - Fa passare un pallone sanguinoso, quello dello 0-1 (poteva spazzarlo via?); poi nella ripresa un colpo di testa senza molta ragion d'essere rischia di mandare in rete Quaresma. Offensivamente pochino, non basta per la sufficienza.

Chiriches 6 - Sarri lo ributta in campo dopo settimane, la risposta è buona: non è appariscente come il suo compagno di reparto, non sbaglia come altri suoi compagni.

Koulibaly 5,5 - Il recupero su Aboubakar, di puro fisico, è impressionante. Lo strapotere fisico, in Europa, lo porta a commettere qualche fallo di troppo. Doveva marcare Aboubakar sul 2-3, ed è lento (parte in fuorigioco? Il dubbio c'è).

Ghoulam 6 - Sulla sua fascia sfida Ricardo Quaresma, ma difensivamente vede poco il pallone nel primo tempo. L'avvio della ripresa è un mezzo horror, ma riesce a tenere il tutto.

Zielinski 6 - Impegna Fabri dalla distanza, e francamente sbaglia anche poco nei primi 45' (27 passaggi su 31): illuminante l'imbeccata per Callejon da cui scaturisce il rigore, ma va ad ondate. (Dall'82' Allan SV)

Jorginho 5 - Era arrivato a 26 passaggi completati su 28, il 29° pure va a segno...il problema è che serve Aboubakar. (Dal 70' Diawara 6,5 - Esordio! Debutto! L'impatto, a livello di presenza in campo, è tutt'altra cosa rispetto all'attuale Jorginho: personalità, fisico, posizione...adesso però calmi ad invocarlo da titolare a furor di popolo. Lo si voleva vedere, lo si è visto.

Hamsik 5,5 - Marcelo gli toglie dal piede un pallone interessantissimo, dal suo piede parte l'azione del pareggio grazie alla grande apertura per Callejon. Nella ripresa in alcuni frangenti lo vediamo tornare a contrastare fino al limite dell'area di rigore, tutto sommato però forse manca il guizzo di talento.

Callejon 6 - Dovrebbe essere in teoria su Adriano sullo 0-1, ma lo spagnolo è perfetto nel servire Mertens in occasione del pareggio. Bene, come sempre, nelle chiusure difensive ma in attacco non graffia.

Mertens 7 - Falso nueve, di nuovo: tre minuti e già la spara in curva. Prende un calcione al 25' non sanzionato, pochi minuti dopo spreca un colpo di testa praticamente da solo e davanti la porta: si rifà subito dopo con il gol del pareggio ed un movimento da attaccante pure. Si guadagna il rigore che Insigne spreca, poi continua imperterrito e non molla mai (il secondo rigore è generoso, però)

Insigne 4,5 - In teoria dovrebbe partire largo sulla sinistra, in realtà già durante il primo tempo si sposta molto: alla mezz'ora vuole esagerare e quasi riesce a segnare da metà campo. Poi esagera con un rigore inguardabile. Fischiato anche lui da un pubblico non da Champions, nonostante la prova non positiva. (Dal 65' Gabbiadini 6,5 - Entra e ha un calcio di rigore da battere, lo segna e getta via un bel po' di negatività: peccato fosse in fuorigioco, la rovesciata merita).

Sarri 5,5 - Quattro cambi rispetto al match contro la Roma, con Gabbiadini in panca. Parte forte, e alla prima azione prende gol: nonostante tutto, la manovra è convincente (sei tiri nei primi ventisei minuti) eppure non concreta. La chance sprecata da Mertens è emblematica, per fortuna il belga si fa perdonare subito dopo: la squadra comunque corre, eccome se corre (63% di possesso palla, 476-261 i passaggi complessivi). Purtroppo l'erroraccio di Jorginho mette tutto in salita, ed il rigore sbagliato da Insigne complica ancora di più le cose contro un Besiktas per un'ora abbondante si mantiene dietro la linea del centrocampo: la squadra sembra uscire dal match mentalmente, poi il penalty generoso di Karasev regala una speranza. La condizione mentale della squadra è forse da rivedere, non è molto accettabile la marcatura offerta in occasione della punizione del 2-3: così non si va avanti. Propone Diawara, il rendimento è ok.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    36

    15
    12
    0
    3
  • RomaCL

    32

    15
    10
    2
    3
  • MilanCL

    32

    15
    10
    2
    3
  • NapoliEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • LazioEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • Atalanta

    28

    15
    9
    1
    5
  • Torino

    25

    15
    7
    4
    4
  • Fiorentina

    23

    14
    6
    5
    3
  • Sampdoria

    22

    15
    6
    4
    5
  • 10º

    Inter

    21

    15
    6
    3
    6
  • 11º

    Genoa

    20

    14
    5
    5
    4
  • 12º

    Cagliari

    20

    15
    6
    2
    7
  • 13º

    Chievo

    19

    15
    5
    4
    6
  • 14º

    Udinese

    18

    15
    5
    3
    7
  • 15º

    Sassuolo

    17

    15
    5
    2
    8
  • 16º

    Bologna

    16

    15
    4
    4
    7
  • 17º

    Empoli

    10

    15
    2
    4
    9
  • 18º

    PescaraR

    8

    15
    1
    5
    9
  • 19º

    CrotoneR

    6

    15
    1
    3
    11
  • 20º

    PalermoR

    6

    15
    1
    3
    11
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Il rispetto di Hamsik: "Mi volevano Milan e Juve, ma i napoletani mi vogliono troppo bene: non potevo!"