Comune di Napoli, Borriello: "San Paolo, bisognerà rispettare i posti a sedere"

Rassegna Stampa  
Comune di Napoli, Borriello: San Paolo, bisognerà rispettare i posti a sedere

Stadio San Paolo, l'assessore Borriello spiega come da quest'anno bisognerà rispettare i posti a sedere all'interno dell'impianto sportivo di Fuorigrotta

Ormai ci siamo, è tutto pronto. Come riporta l'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno, il San Paolo ha un abito ancora più nuovo, rimodellato dopo le Universiadi e rifinito. Lo stadio è pronto per il battesimo in campionato: sabato 14 contro la Sampdoria. Dopo il montaggio dei sediolini in Curva B che era stato volutamente lasciato vuoto (un piccolo settore) per la coreografia della Balich alle prese con la cerimonia di inaugurazione. Ora è stata terminata anche l’installazione di tutti i sediolini: nuovi, comodi e resistenti, anche ai fumogeni. I lavori però sono proseguiti anche nel mese di agosto. Due grandi aree comunicanti (bagni e docce da un lato, quella per la riunione tecnica del pre-partita dall’altro) riunite in un unico ambiente dalle linee essenziali e moderne dove ora predominano il bianco e il blu. E anche la video-sorveglianza sarà all’avanguardia, tanto da avere il riconoscimento facciale nelle curve, grazie alle 178 telecamere che sono state installate per tutto l’impianto con tecnologia Avigilon. 

Stadio San Paolo 2020

La conferma è arrivata dall’assessore allo sport Ciro Borriello: «Lo stadio San Paolo sta bene. Credo che si proverà a rispettare i posti a sedere, anzi si deve.. C’è tanta attesa per il debutto, è una prova per tutti noi. Sono stati conclusi gli spogliatoi anche se c’è qualche bagno ancora da sistemare». C’era timore per l’uso dei maxischermi ed invece saranno presenti entrambi sabato allo stadio. «Ci saranno — spiega Borriello — . E questa è una gran bella cosa: sarà uno stadio all’avanguardia». Anche l’assessore invita i napoletani «a rispettare lo stadio in quanto è dei napoletani e soprattutto dei tifosi del Napoli» Intanto, la società fa grandi sconti anche in Champions e premierà gli abbonati della stagione 2019-2020.

In vista dei prossimi impegni di Champions, ci sarà un ulteriore vantaggio per gli abbonati. I prezzi che saranno applicati per le tre gare in programma al San Paolo, prevederanno infatti due tariffe per ogni settore, una intera e una agevolata, solo per gli abbonati. I tesserati potranno godere di uno sconto del 25% sull’acquisto del singolo tagliando. Così per la sfida con il Liverpool (la partita si giocherà i 17 settembre alle 21) i cui biglietti saranno messi in vendita da lunedì, una curva costerà 30 euro, invece di 40, mentre con il Salisburgo e Genk appena 14 euro. Un vero affare per assistere alle gare della massima competizione europea. Coloro che avranno sottoscritto l’abbonamento entro le ore 23.59 di domani potranno godere della precedenza sul posto e della tariffa agevolata .

Tutti gli altri, che sottoscriveranno la tessera dalle 00.1 di lunedì, potranno godere della tariffa agevolata “promo abbonati”, ma non della prelazione sul posto, a partire dal giorno successivo alla sottoscrizione dell’abbonamento e solo esclusivamente attraverso l’acquisto in modalità online, inserendo il proprio numero di tessera. La precedenza sul posto terminerà alle ore 23.59 di giovedì 12 Settembre. Tanti sconti per una competizione che ha il suo grande fascino.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo NapoliNapoliCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • logo MilanMilanCL

    22

    8
    7
    1
    0
  • logo InterInterCL

    17

    8
    5
    2
    1
  • logo RomaRomaCL

    15

    8
    5
    0
    3
  • logo LazioLazioEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo AtalantaAtalantaECL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo JuventusJuventus

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo BolognaBologna

    12

    8
    3
    3
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    12

    7
    4
    0
    3
  • 10º

    logo UdineseUdinese

    9

    8
    2
    3
    3
  • 11º

    logo EmpoliEmpoli

    9

    8
    3
    0
    5
  • 12º

    logo TorinoTorino

    8

    8
    2
    2
    4
  • 13º

    logo VeronaVerona

    8

    8
    2
    2
    4
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    8

    8
    2
    2
    4
  • 15º

    logo VeneziaVenezia

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo SpeziaSpezia

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    6

    8
    1
    3
    4
  • 19º

    logo CagliariCagliariR

    6

    8
    1
    3
    4
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    4

    8
    1
    1
    6
Back To Top