Repubblica - Caso DAZN, discrepanza sui dati d'ascolto: valgono 74 milioni di euro per le squadre di Serie A

Rassegna Stampa  
Repubblica - Caso DAZN, discrepanza sui dati d'ascolto: valgono 74 milioni di euro per le squadre di Serie A

Discrepanza sui dati Dazn

Ultimissime Serie ACuriosità legata al campionato italiano e agli ascolti in tv delle gare di Serie A, fondamentali anche per una ripartizione economica. I dati di ascolto del campionato di calcio su Dazn sono diventati l’epicentro di un fronte ricchissimo di parti interessate. Dopo le prime due gare di campionato, Repubblica ha riportato i dati relativi alle visualizzazioni televisive delle partite: dati Auditel in cui si registrava un calo di quasi il 50% degli ascolti. Il giorno dopo, Dazn ha pubblicato i propri dati: verificati dalla società Nielsen, sommavano alle tv quelli dei dispositivi mobili e raccontavano un ascolto sostanzialmente in linea con la stagione precedente.

Ma Nielsen è solo il certificatore esterno del dato rilevato autonomamente da Dazn. Ora l’Agcom, ossia il garante nelle comunicazioni, è pronto ad aprire (lo farà entro martedì) una procedura per la verifica di quei dati, visto che ha il dovere di assicurare l’attendibilità degli ascolti televisivi. Ma c’è un altro motivo, tutt’altro che secondario, lo racconta l'edizione odierna di Repubblica:

"L’8% dei soldi delle tv da distribuire tra le squadre di Serie A viene diviso sulla base dei dati d’ascolto televisivi certificati. Ma quelli forniti da Dazn non lo sono. E quell’8% vale oltre 74 milioni di euro. Mercoledì un tavolo tecnico tra la Lega Serie A e la stessa Nielsen doveva spiegare i criteri di rilevamento dei dati. Ne è emerso che ai numeri grezzi, Nielsen applica una sorta di "moltiplicatore" per considerare il co-viewing, ossia le persone che guardano la partita sulla stessa tv".

Ultimissime Notizie
I più letti
  • #1

  • #2

  • #3

  • #4

  • #5

Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo NapoliNapoliCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • logo MilanMilanCL

    22

    8
    7
    1
    0
  • logo InterInterCL

    17

    8
    5
    2
    1
  • logo RomaRomaCL

    15

    8
    5
    0
    3
  • logo LazioLazioEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo AtalantaAtalantaECL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo JuventusJuventus

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo BolognaBologna

    12

    8
    3
    3
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    12

    8
    4
    0
    3
  • 10º

    logo UdineseUdinese

    9

    8
    2
    3
    3
  • 11º

    logo EmpoliEmpoli

    9

    8
    3
    0
    5
  • 12º

    logo TorinoTorino

    8

    8
    2
    2
    4
  • 13º

    logo VeronaVerona

    8

    8
    2
    2
    4
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    8

    8
    2
    2
    4
  • 15º

    logo VeneziaVenezia

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo SpeziaSpezia

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    6

    8
    1
    3
    4
  • 19º

    logo CagliariCagliariR

    6

    8
    1
    3
    4
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    4

    8
    1
    1
    6
Back To Top