Svincolati 2019, quante occasioni! Di Maria guida il gruppo, spuntano pure Godin e Balotelli: la lista

Rassegna Stampa  
Mario Balotelli con Lorenzo Insigne e DonnarummaMario Balotelli con Lorenzo Insigne e Donnarumma

I direttori sportivi dei club di mezza Europa sono a caccia dei top player che si libereranno gratis il prossimo giugno. Chi arriva prima vince e le italiane non stanno a guardare, come racconta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport che fa l'elenco dei calciatori che si svincoleranno a fine stagione.

TUTTI I GIOCATORI SVINCOLATI NEL 2019

  • Mario Balotelli (Nizza)

Mario Balotelli non ha bisogno di presentazioni. Classe 1990, ha ormai 28 anni e la sua ultima esperienza in Italia risale al 2015-2016, quando ha vestito la maglia del Milan senza incidere in maniera importante sul corso del campionato. Da allora, si è trasferito in Francia, al Nizza, nonostante l'estate travagliata che lo ha visto vicinissimo all'Olympique Marsiglia. Con il Nizza, 68 presenze e 43 gol: bottino di tutto rilievo che dimostra come Balotelli abbia ancora molto da dire nel calcio europeo.

  • Hector Herrera (Porto)

Hector Herrera è stato vicinissimo al Napoli già qualche anno fa. Sulla questione è intervenuto anche il suo agente, confermando la trattativa poi mai andata definitivamente in porto. Messicano, classe 1990, 28enne anche lui, Herrera è dal 2013 un punto fermo del Porto e della nazionale Messicana. Peccato, però, che prima del Mondiale, quest'estate si sia reso protagonista di un episodio non felicissimo, che ha fatto molto discutere in patria: un presunto festino con tanto di alcol ed escort.

  • Aaron Ramsey (Arsenal)

Aaron Ramsey è un centrocampista gallese che dal 2011 gioca per l'Arsenal. Anche lui è del 1990 e a Londra in carriera ha totalizzato ben 336 presenze con tanto di 56 gol all'attivo, solo con la maglia dei Gunners. Lo scorso aprile il suo nome era rimbalzato fino in Italia per il gol pazzesco realizzato nel match di Champions League contro il CSKA Mosca.

  • Anthony Martial (Manchester United)

Anthony Martial è giovanissimo: è nato nel 1995 eppure è da diversi anni sotto le luci dei riflettori. Di origine guadalupense, Martial è un calciatore naturalizzato francese ed è proprio in Ligue One che ha mosso i primi passi da calciatore professionista, con l'Olympique Lione e poi con il Monaco. Attaccante, dal 2015 gioca agli ordini di Mourinho al Manchester United.

  • Cesc Fabregas (Chelsea)

Cesc Fabregas si è innamorato di Sarri. Eppure l'età chiama e non è detto che resti al Chelsea anche l'anno prossimo. L'interesse del Napoli non è solo fantasia: in estate, Ancelotti ha fatto anche il suo nome a De Laurentiis, ma budget ed esigenze tattiche hanno fatto sfumare questa ipotesi. Al momento, Fabregas condivide con Jorginho il ruolo di regista nel Chelsea di Maurizio Sarri.

  • David Luiz (Chelsea)

Un altro giocatore del Chelsea in scadenza. Anche lui nel mirino del Napoli la scorsa estate, quando si pensava che il difensore brasiliano potesse rientrare nella trattativa che ha portato Jorginho ai blues o in un eventuale scambio scongiurato poi dall'accordo stipulato tra De Laurentiis e Sarri, che ha impedito all'ex allenatore del Napoli di puntare i suoi ex calciatori. David Luiz è un classe 1987, ha 31 anni.

  • Angel Di Maria (PSG)

Angel Di Maria è un altro nome che è bazzicato nelle fantasie di tanti tifosi napoletani che speravano che un acquisto di grande livello avrebbe seguito la firma di Carlo Ancelotti sulla panchina del Napoli. Il suo futuro è in bilico: questa per lui è la quarta stagione al Paris Saint-Germain e non è detto che possa continuare la sua carriera a Parigi.

  • Alphonse Areola (PSG)

Per diversi mesi a Napoli abbiamo creduto davvero che alla fine il portiere scelto da Ancelotti sarebbe stato proprio lui, il franco-filippino del PSG, Alfonse Areola. Alla fine si è deciso di puntare sul trio composto da Karnezis, Ospina e Meret: non è detto, però, che vengano confermati tutti e tre a fine stagione. Allora il Napoli potrebbe tornare ad interessarsi ad Areola, assistito da Mino Raiola.

  • Diego Godin (Atletico Madrid)

Uruguayano, col passaparto spagnolo, Godin è una bandiera del calcio sudamericano e dell'Atletico Madrid. Difende i colchoneros da ben otto anni e il suo contratto, adesso, è in scadenza. Un difensore della sua caratura sarebbe il benvenuto in qualsiasi club d'Europa.

  • Daniele De Rossi (Roma)

Immaginare un futuro lontano da Roma per Daniele De Rossi è davvero difficile. Il 'capitan futuro' ha finalmente raccolto l'eredità di Totti, ma adesso ha 35 anni e non è così scontato che il club giallorosso abbia ancora intenzione di puntare sulla sua esperienza e fedeltà alla maglia.

  • Fabio Quagliarella (Sampdoria)

Quagliarella al Napoli sarebbe un lieto fine sperato da molti per una storia bruttissima che ha compromesso l'esperienza partenopea dell'attaccante di Castellammare di Stabia. Alla Samp, Quagliarella ha trovato la sua dimensione, anche se non ha mai nascosto il desiderio di tornare al Napoli: per età, però, non sembra affatto un obiettivo percorribile.

  • Andrea Barzagli (Juventus)

La difesa della Juventus è stata forse la linea difensiva più forte in Europa delle ultime stagioni. Gli anni passano, però, ed oggi Barzagli ha 37 anni. Se Bonucci alla fine è tornato in bianconero, a fine stagione Barzagli potrebbe salutare per sempre la maglia della Juve.

  • Ignazio Abate (Milan)

Ex conoscenza del Napoli (ha vestito la maglia azzurra in Serie C, dopo il fallimento, tra il 2004 e il 2005), ora Abate ha 31 anni. In Serie A ha già vestito le maglie di Torino ed Empoli.

  • Riccardo Montolivo (Milan)

Classe '85, Montolivo è al Milan ormai da diversi anni, dopo essersi affermato nel calcio italiano con la maglia della Fiorentina. Fuori dal giro della Nazionale, ed incapace di esprimere prestazioni di alto livello già da qualche tempo, è difficile che il Milan decida di rinnovargli il contratto.

  • Cristian Zapata (Milan)

Classe '86, colombiano, Zapata è l'ennesimo giocatore del Milan in scadenza di contratto a luglio 2019. Difensore ex Udinese e Villarreal, è al Milan ormai dal 2012.

  • Andrea Bertolacci (Milan)

Il più giovane rossonero in scadenza, Bertolacci è classe '91. Tornato al Milan dopo l'esperienza più che positiva con la maglia del Genoa, Bertolacci non ha trovato alcuno spazio negli schemi di Gattuso: potrebbe dipendere anche da questo il suo eventuale addio a parametro zero alla fine del campionato.

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    43

    15
    14
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    35

    15
    11
    2
    2
  • logo InterInterCL

    29

    15
    9
    2
    4
  • logo MilanMilanCL

    26

    15
    7
    5
    3
  • logo LazioLazioEL

    25

    15
    7
    4
    4
  • logo TorinoTorinoEL

    22

    15
    5
    7
    3
  • logo AtalantaAtalanta

    21

    15
    6
    3
    6
  • logo RomaRoma

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo SassuoloSassuolo

    21

    15
    5
    6
    4
  • 10º

    logo ParmaParma

    21

    15
    6
    3
    6
  • 11º

    logo SampdoriaSampdoria

    20

    15
    5
    5
    5
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    19

    15
    4
    7
    4
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    17

    15
    3
    8
    4
  • 14º

    logo EmpoliEmpoli

    16

    15
    4
    4
    7
  • 15º

    logo GenoaGenoa

    16

    15
    4
    4
    7
  • 16º

    logo SpalSpal

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    13

    15
    3
    4
    8
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    8

    15
    1
    5
    9
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    3

    15
    0
    6
    9
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
Back To Top