Moviola Napoli-Verona, Marelli: "Bene Piccinini, ma c'è un rigore mancato per gli azzurri! Fallo su Milik" [FOTO]

Notizie  
Moviola Napoli-Verona, Marelli: Bene Piccinini, ma c'è un rigore mancato per gli azzurri! Fallo su Milik [FOTO]

Moviola di Napoli-Verona

Serie ALuca Marelli, ex arbitro, ha analizzato la gara fra Napoli e Hellas Verona, terminata 2-0 per gli azzurri al San Paolo, con la sua moviola:

"Rizzoli continua a concedere fiducia al neopromosso forlivese che, da par suo, ripaga questa apertura di credito dirigendo con sicurezza una partita oggettivamente non complessa (ma spesso una partita tranquilla è anche merito del direttore di gara). Due episodi da rivedere: uno da moviola (e da questa affermazione i più attenti avranno già capito un particolare) ed una curiosità.

  1. Al minuto 27 proteste del Napoli per una trattenuta di Faraoni nei confronti di Milik. Punto focale che i più attenti avranno già colto: Piccinini è in controllo dell’azione, vede quel che accade in area (lo sguardo è diretto proprio nella direzione di Faraoni e Milik) e giudica non punibile il contatto. 
     

  1. Come in molti avranno già capito, questo è un episodio da moviola e non VAR. Faraoni ha rischiato molto e se Piccinini avesse assegnato il calcio di rigore il difensore non avrebbe avuto molti argomenti giustificativi. Anzi, non ne avrebbe avuto praticamente nessuno: col pallone in aria si disinteressa dello stesso per ostacolare con le braccia l’avversario.  Il calcio di rigore ci stava tutto ma è un contatto sulla cui entità solo l’arbitro ha competenza, trattandosi di una valutazione soggettiva. Il VAR sarebbe potuto intervenire solo ed esclusivamente nel caso in cui Piccinini avesse avuto la linea di visione oscurata.
  2. Al 36esimo minuto Milik trova la rete del vantaggio con una deviazione da corta distanza. L’episodio non presenta alcuna criticità ma deve essere posta in risalto l’eccellente valutazione di Valeriani sulla posizione di partenza dell’attaccante del Napoli:
     

  1. Sul lancio in profondità di Malcuit verso la parte sinistra del terreno di gioco, Milik è in posizione palesemente irregolare. Ma è una posizione irregolare solo geograficamente e pertanto non punibile. Sul cross al centro, invece, Milik è già tornato in posizione regolare. Valutazione che dimostra la grande attenzione di un assistente sempre più affidabile. Bene così. 
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    38

    15
    12
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    15
    11
    3
    1
  • logo LazioLazioCL

    33

    15
    10
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo RomaRomaEL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • logo ParmaParma

    21

    15
    6
    3
    6
  • logo NapoliNapoli

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo TorinoTorino

    20

    15
    6
    2
    7
  • 10º

    logo MilanMilan

    20

    15
    6
    2
    7
  • 11º

    logo VeronaVerona

    18

    15
    5
    3
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    15
    4
    4
    7
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    15
    4
    4
    7
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    15

    14
    4
    3
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    15

    15
    3
    6
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    15
    3
    3
    9
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    10

    14
    3
    1
    10
  • 20º

    logo SpalSpalR

    9

    15
    2
    3
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Sport Mediaset - Gattuso-Napoli, ingaggio da 1,5mln fino a giugno