Stadio Maradona rifatto per gli Europei, patto De Laurentiis-Manfredi: concessione in cambio di un investimento di 50 milioni

Rassegna Stampa  
De Laurentiis ManfrediDe Laurentiis Manfredi

Lavori allo stadio Maradona? Napoli e Comune dovranno trovare un accordo per provare a completare il prima possibile i lavori per lanciare la candidatura dello stadio Maradona per gli Europei 2032

Napoli - Lavori allo stadio Maradona? Napoli e Comune dovranno trovare un accordo per provare a completare il prima possibile i lavori per lanciare la candidatura dello stadio Maradona per gli Europei 2032.

Lavori stadio Maradona: le ultime

Situazione Stadio Maradona: in cambio della concessione, De Laurentiis dovrà investire 30-50 milioni per gli Europei. Questo il possibile accordo col Sindaco Manfredi con delle novità che riguardano la vicenda dello stadio di Fuorigrotta.

Come spiega il Corriere del Mezzogiorno servono almeno 30-50 milioni per portare lo stadio di Fuorigrotta a norma Uefa. Ma va trovato un privato che investa in cambio di una concessione. Il privato non può che essere Aurelio De Laurentiis che ovviamente in cambio vuole la concessione di almeno cinquant’anni.

La legge sugli stadi italiani coglie due aspetto: consente, in vista (anche) degli Europei, di affidare con un project financing la struttura ad un soggetto gestore che in cambio investe e ristruttura lo stadio che verrà poi utilizzato per l’evento del 2032.

«Soggetto» che, nel caso del Maradona, non può che essere De Laurentiis, patron del Napoli, che sul versante stadio ha al momento la posizione di chi «dà le carte»: infatti non investe se il Comune non glielo vende. E siccome per avere gli Europei lo stadio occorre rifarlo, ecco che De Laurentiis assume una posizione di forza nella trattativa col Comune di Napoli. È questo, quindi, il vero nodo della questione, ciò che ha determinato il braccio di ferro tra sindaco e produttore, in cui, comunque, l’uno non può fare a meno dell’altro: De Laurentiis dello stadio, Manfredi degli Europei di calcio.

Servono però decine di milioni di euro per adattare il Maradona, già oggi fortemente migliorato grazie alle Universiadi del 2018, quando furono investiti 30 milioni di fondi regionali. C’è chi quantifica in 30 milioni l’investimento necessario per intervenire, chi in quasi 50. Ma non solo. Per per avere gli Europei cambierebbe anche buona parte della mobilità di Fuorigrotta per i lavori preparatori e per l’enorme superficie circostante da dedicare allo stadio per l’evento.

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    82

    31
    26
    4
    1
  • logo MilanMilanCL

    68

    31
    21
    5
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    62

    31
    18
    8
    5
  • logo BolognaBolognaCL

    58

    31
    16
    10
    5
  • logo RomaRomaEL

    55

    31
    16
    7
    8
  • logo AtalantaAtalantaECL

    50

    30
    15
    5
    10
  • logo NapoliNapoli

    48

    31
    13
    9
    9
  • logo LazioLazio

    46

    31
    14
    4
    13
  • logo TorinoTorino

    44

    31
    11
    11
    9
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    43

    30
    12
    7
    11
  • 11º

    logo MonzaMonza

    42

    31
    11
    9
    11
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    38

    31
    9
    11
    11
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    30

    31
    7
    9
    15
  • 14º

    logo LecceLecce

    29

    31
    6
    11
    14
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    28

    31
    4
    16
    11
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    28

    31
    7
    7
    17
  • 17º

    logo VeronaVerona

    27

    31
    6
    9
    16
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    26

    31
    6
    8
    17
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    25

    31
    6
    7
    18
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    15

    31
    2
    9
    20
Back To Top