Dalle critiche perché non spende a quelle per Ngonge strapagato: De Laurentiis come Gian Pieretti

Primo Piano  
Dalle critiche perché non spende a quelle per Ngonge strapagato: De Laurentiis come Gian Pieretti

De Laurentiis criticato a prescindere in questa sessione di calciomercato.

"In questo manicomio succedono cose da pazzi". Prendiamo spunto da questa celebre battuta di Antonio De Curtis nei panni di Felice Sciosciammocca nel film "Il medico dei pazzi" per raccontare quanto stiamo assistendo nelle ultime ore intorno al Napoli. Fino a qualche giorno fa, Aurelio De Laurentiis veniva invitato 'gentilmente' a tirare fuori il tesoretto in virtù degli 80 milioni di utile in cassa dopo la vittoria dello scudetto. L'immobilismo di facciata del club ha fatto vertiginosamente crescere un vecchio slogan tra social e quanto altro nei confronti del presidente perché non in grado di metterci abbastanza soldi per rinforzare la squadra.

Dopo Mazzocchi (costato 3 milioni di euro) sembra essere giunto il momento di Hamed Junior Traorè e soprattutto di Cyril Ngonge del Verona. Quest'ultimo, stando alle cifre uscite da ieri, sarebbe stato pagato 18 milioni di euro più altri 2 di bonus. Una somma che ha un po' indignato quelli del partito "Aurelio spend the money" i quali ora sostengono che l'esborso economico per l'ala belga sia stato eccessivo. Che il Napoli abbia commesso errori, in primis chi ne è a capo, lo si è detto e scritto in tutte le salse ormai. Ripeterlo ogni due minuti è un esercizio che non porta a nulla come quello di tirare fuori ogni volta il paragone con il Napoli di Spalletti. Bisogna guardare al presente senza possibilmente piangersi addosso, fermo restando le problematiche in corso ci mancherebbe.

Se De Laurentiis non spende, viene criticato. Se invece decide di investire (anche tanto) viene criticato perché ha speso più di quanto doveva. Sembra quasi il testo della famosa canzone di Gian Pieretti dal titolo "Pietre". Una roba che rischia seriamente di mettere a dura prova il sistema nervoso di qualsiasi uomo che prova, con fatica, a cercare di tenere una linea coerente animata da una critica sempre e solo costruttiva. Il presidente ha annunciato altri due acquisti dopo Traorè e Ngonge. Aspettiamo dunque fiduciosi questi nuovi rinforzi anche se poi sarà sempre e solo il campo a dirci se saranno stati effettivamente utili. Non ne facciamo solo una questione di tesoretto...

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    82

    31
    26
    4
    1
  • logo MilanMilanCL

    68

    31
    21
    5
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    62

    31
    18
    8
    5
  • logo BolognaBolognaCL

    58

    31
    16
    10
    5
  • logo RomaRomaEL

    55

    31
    16
    7
    8
  • logo AtalantaAtalantaECL

    50

    30
    15
    5
    10
  • logo NapoliNapoli

    48

    31
    13
    9
    9
  • logo LazioLazio

    46

    31
    14
    4
    13
  • logo TorinoTorino

    44

    31
    11
    11
    9
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    43

    30
    12
    7
    11
  • 11º

    logo MonzaMonza

    42

    31
    11
    9
    11
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    38

    31
    9
    11
    11
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    30

    31
    7
    9
    15
  • 14º

    logo LecceLecce

    29

    31
    6
    11
    14
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    28

    31
    4
    16
    11
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    28

    31
    7
    7
    17
  • 17º

    logo VeronaVerona

    27

    31
    6
    9
    16
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    26

    31
    6
    8
    17
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    25

    31
    6
    7
    18
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    15

    31
    2
    9
    20
Back To Top