IL GIORNO DOPO...Napoli-Chievo Verona: Koulibaly più pericoloso di Milik. Oggi è un giorno da mal di fegato e gastrite

Rubriche fonte : di Stefano Napolitano
IL GIORNO DOPO...Napoli-Chievo Verona: Koulibaly più pericoloso di Milik. Oggi è un giorno da mal di fegato e gastrite

Il giorno dopo Napoli – Chievo. E’ un giorno triste per il popolo dei tifosi azzurri che hanno riempito il San Paolo. E’ un giorno di mal di fegato e gastrite. Due punti buttati via contro gli ultimissimi della classe. Peggior difesa e peggior attacco e peggior rendimento nelle ultime cinque partite: appena due punti messi insieme. Due punti gettati alle ortiche contro una compagine che l’anno prossimo quasi certamente giocherà in serie B.

Il giorno dopo Napoli – Chievo. Ancelotti cambia ancora. Riposa Mario Rui e ci può stare. Riposa l’intera mediana titolare e questo forse è un tantino azzardato. Le partite si decidono in quella zona di campo. E in mediana il Napoli soffrirà: sempre in ritardo sulle seconde palle. Pressing non sincronizzato e distanze che si perdono tra i vari Diawara e gli altri. Supponenza e presunzione hanno fatto il resto. Il primo tempo scivolerà via senza particolari emozioni.

Il giorno dopo Napoli – Chievo. Nella ripresa gli azzurri ci proveranno. Ma tra sfortuna, imprecisione e un paio di legni e qualche parata di Sorrentino il Napoli non ne verrà a capo. A nulla serviranno i cambi fin troppo tardivi. Ci proverà Allan con il suo dinamismo. Impalpabile Milik. Di testa e sulle respinte di Sorrentino non ci sarà mai. Sempre fuori posizione. Mai una sponda. Zero tiri nello specchio. Da centravanti sarà più pericoloso Koulibaly che in mezza rovesciata scheggerà il palo.

Il giorno dopo Napoli – Chievo. La Juventus scappa e l’Inter si avvicina. Diawara e Ounas sprecano un’occasione, neanche contro il Chievo lasciano traccia. Milik anche. E dopo le sostituzioni contro Roma e Genoa con il Napoli sotto e la panchina di ieri, forse qualche dubbio sul suo reale volare dovrebbe iniziare a serpeggiare. Hysaj a destra “ arrangia “, a sinistra neanche quello. Nel complesso tutti assolutamente sotto tono. Dal portiere all’allenatore. Altrimenti un risultato come quello di ieri non si spiegherebbe. Pochissimi i tentativi dalla distanza. Manovra lenta e prevedibile. Il resto l’ha fatto la presunzione di “sentire “ la partita già vinta. Nessuna partita è già vinta prima di giocare. Neanche contro gli ultimissimi in classifica.

Il giorno dopo Napoli – Chievo. Urge voltare immediatamente pagina. Mercoledì sarà Champions e sarà una partita da dentro o fuori quasi. L’atteggiamento e gli uomini dovranno essere assolutamente diversi.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    43

    15
    14
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    35

    15
    11
    2
    2
  • logo InterInterCL

    32

    16
    10
    2
    4
  • logo MilanMilanCL

    26

    15
    7
    5
    3
  • logo LazioLazioEL

    25

    15
    7
    4
    4
  • logo TorinoTorinoEL

    22

    15
    5
    7
    3
  • logo AtalantaAtalanta

    21

    15
    6
    3
    6
  • logo RomaRoma

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo SassuoloSassuolo

    21

    15
    5
    6
    4
  • 10º

    logo ParmaParma

    21

    15
    6
    3
    6
  • 11º

    logo SampdoriaSampdoria

    20

    15
    5
    5
    5
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    19

    15
    4
    7
    4
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    17

    15
    3
    8
    4
  • 14º

    logo EmpoliEmpoli

    16

    15
    4
    4
    7
  • 15º

    logo GenoaGenoa

    16

    15
    4
    4
    7
  • 16º

    logo SpalSpal

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    13

    16
    3
    4
    9
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    8

    15
    1
    5
    9
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    3

    15
    0
    6
    9
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
Back To Top