Il Roma - La doppia seduta di allenamento fa notizia

Rassegna Stampa fonte : F.T. - Il Roma
Il Roma - La doppia seduta di allenamento fa notizia

Il roma di oggi

Ultime Calcio Napoli -Doppia seduta di allenamento: ecco una delle novità di Ancelotti per far risorgere il Napoli. Il ritiro, cominciato mercoledì, coincide col ritorno all’antico. Da tempo la squadra non svolgeva sedute doppie, l’ultima volta era estate, con la sfida del Franchi con la Fiorentina all’orizzonte. Ancelotti aveva abituato la sua squadra ad allenamenti singoli per giorno, lo faceva anche con altre squadre, era il suo modo per “responsabilizzare” i calciatori. Per l’allenatore non è importante quanto si lavora ma come si lavora. La qualità vale più del calcolo delle ore. Anche perché determinati calciatori potrebbero stancarsi eccessivamente, così come le piante con troppa acqua danneggiarsi fino a morire. Un esempio ripetuto spesso nel corso della sua carriera.

CAMBIARE. Il Napoli si è allenato al mattino e al pomeriggio, ieri, per preparare la sfida con l’Udinese, la prima delle due gare fondamentali per il futuro della stagione e anche dello stesso allenatore. Che rischia grosso senza risultati e, ovviamente, le prestazioni. Per rianimare il Napoli, bisogna tornare anche a correre. E a farlo bene. I calciatori hanno accettato la scelta di raddoppiare le sedute al giorno, erano abituati a farlo con Sarri, meno con Ancelotti. Idee diverse, tra i due. Ognuno portava avanti la propria tesi (lo fa ancora) supportato dalle esperienze accumulate nel tempo e dai risultati che, recente passato a parte, hanno sempre premiato entrambi.

METODO ANCELOTTI. Con l’allenatore del Napoli sono scomparse le abitudini precedenti. Inevitabilmente. Si lavora tanto con la palla, esercizi tattici ce ne sono, anche diversi, ma ai calciatori viene lasciata ampia libertà già durante le sedute settimanali. Fantasia al potere. Capitava a Dimaro, dove gli allenamenti sono aperti. Netta la differenza con Sarri. L’attuale tecnico della Juve dedicava gran parte della mattinata ai difensori, che si esercitavano sulla linea a quattro. Quella del Napoli divenne non a caso perfetta. Poi spazio a centrocampisti e attaccanti, altri movimenti da studiare, infine tutti insieme, unendo i rispettivi insegnamenti, per alimentare l’armonia di una squadra che in campo brillava, divertendo.

PENULTIMI. Il Napoli è una delle squadre che corre meno in Serie A: sono 103.289 i km percorsi, peggio ha fatto solo il Torino (103.256). Una statistica che deve far riflettere ma solo relativamente importante. Si può anche correre tanto e mano, oppure poco e bene. Ma a questi numeri si aggiungono le difficoltà recenti, la vittoria in campionato che manca da oltre un mese e la Champions distante otto punti. Anche per questo doppie sedute e maggior lavoro sul campo per invertire la rotta. A partire da Udine.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    51

    20
    16
    3
    1
  • logo InterInterCL

    47

    20
    14
    5
    1
  • logo LazioLazioCL

    45

    19
    14
    3
    2
  • logo RomaRomaCL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo AtalantaAtalantaEL

    35

    20
    10
    5
    5
  • logo CagliariCagliariEL

    30

    20
    8
    6
    6
  • logo ParmaParma

    28

    20
    8
    4
    8
  • logo MilanMilan

    28

    20
    8
    4
    8
  • logo TorinoTorino

    27

    20
    8
    3
    9
  • 10º

    logo VeronaVerona

    26

    19
    7
    5
    7
  • 11º

    logo NapoliNapoli

    24

    20
    6
    6
    8
  • 12º

    logo BolognaBologna

    24

    20
    6
    6
    8
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    24

    20
    6
    6
    8
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    24

    20
    7
    3
    10
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    22

    20
    6
    4
    10
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    19

    20
    5
    4
    11
  • 17º

    logo LecceLecce

    16

    20
    3
    7
    10
  • 18º

    logo SpalSpalR

    15

    19
    3
    3
    13
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    15

    20
    4
    3
    13
  • 20º

    logo GenoaGenoaR

    14

    20
    3
    5
    12
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Tonelli saluta il Napoli: "Lascio con rimpianto, grazie speciale ai miei compagni di squadra"