Sassuolo, Bigica a Dazn: "Preparare la gara in due giorni è proibitivo, ma non affronteremo sempre il Napoli"

Le Interviste  
BigicaBigica

Notizie Napoli calcio. Emiliano Bigica, allenatore del Sassuolo, è intervenuto ai microfoni di Dazn nel corso del post-partita di Sassuolo-Napoli 1-6:

"Preparare la partita in due giorni era proibitivo, ho cercato di toccare le corde dal punto di vista psicologico dei ragazzi, bisogna ritrovare quel coraggio e quella voglia di tirarsi fuori da questa situazione che è pesante. Sono già concentrato sulla partita di Verona che per noi è una finale, dove la posta in palio è molto alta e la mia priorità diventa quella. Non ho chiesto di cambiare dal troppo al meno, dovevamo andare a pressare forte per recuperare la palla e andare in verticale più velocemente possibile, dall’altra parte hanno qualità del palleggio, se attaccano in profondità fanno male, quando abbiamo cominciato ad allargarci abbiamo preso due gol di fila, è segno di fragilità. Il nostro campionato inizia domenica, non affronteremo sempre il Napoli. Ne usciamo se ritroviamo coraggio, certezze e qualche episodio a favore. Berardi per noi è fondamentale, è il nostro top player, era in panchina perché nella partitella di ieri non stava molto bene. Tra 4 giorni si rigioca e quindi è a disposizione come recuperiamo altri giocatori che saranno utili alla causa. Il campionato Primavera non è la Serie A, ma io soffro se non presso alto e se non siamo aggressivi , arriviamo da una partita 3 giorni fa, ho cercato di provare a dare qualche input nella fase difensiva e sulla fase offensiva abbiamo lavorato davvero poco, quasi niente, ma la mia voglia è quella e lavoreremo per essere anche un po’ più aggressivi in avanti e cercare di recuperare la palla più alta possibile”

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    83

    32
    26
    5
    1
  • logo MilanMilanCL

    69

    32
    21
    6
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    64

    33
    18
    10
    5
  • logo BolognaBolognaCL

    59

    32
    16
    11
    5
  • logo RomaRomaEL

    55

    31
    16
    7
    8
  • logo LazioLazioECL

    52

    33
    16
    4
    13
  • logo AtalantaAtalanta

    51

    31
    15
    6
    10
  • logo NapoliNapoli

    49

    33
    13
    10
    10
  • logo FiorentinaFiorentina

    47

    32
    13
    8
    11
  • 10º

    logo TorinoTorino

    46

    33
    11
    13
    9
  • 11º

    logo MonzaMonza

    43

    32
    11
    10
    11
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    39

    33
    9
    12
    12
  • 13º

    logo LecceLecce

    35

    33
    8
    11
    14
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    32

    33
    7
    11
    15
  • 15º

    logo VeronaVerona

    31

    33
    7
    10
    16
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    31

    33
    8
    7
    18
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    28

    32
    4
    16
    12
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    28

    33
    6
    10
    17
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    26

    33
    6
    8
    19
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    15

    33
    2
    9
    22
Back To Top