Dimaro 2019, Giorno 6: dalla prima volta di De Laurentiis agli applausi per il giovane Idasiak

Ritiro Napoli fonte : Foto di Ciro De Luca
Dimaro 2019, Giorno 6: dalla <i>prima volta</i> di De Laurentiis agli applausi per il giovane Idasiak

Dimaro Folgarida (TN) - Ritiro SSC Napoli, sesta giornata di allenamento. Doppia seduta al campo di Carciato: la sintesi di giornata di CalcioNapoli24.

DIMARO FOLGARIDA (TN) - Sesto giorno di ritiro per la SSC Napoli capitanata da Carlo e Davide Ancelotti. Anche oggi doppia seduta di allenamento per la squadra azzurra che ha dovuto lottare contro il freddo, il vento e la pioggia abbattutosi con prepotenza sulla Val di Sole

Dimaro 2019 - SSC Napoli, sesto giorno di ritiro: la sintesi del giorno

Soliti esercizi di attivazione muscolare e tanto lavoro aerobico. La doppia seduta odierna è iniziata con le note di Tanti auguri a te: Orestis Karnezis compie, proprio oggi 34 anni. Subito dopo, riunione tecnica sulla pista d'atletica, sotto l'uscio del tendone adibito a palestra: applauso finale, sintomo della tanta voglia di far bene. Si è vista sul campo di Carciato, per la prima volta quest'anno, la macchina sparapalloni: Alessandro Nista ha guidato la sessione dei portieri: sotto la lente d'ingrandimento il giovanissimo Hubert Idasiak

Tanto entusiasmo, invece, dopo la sessione mattutina. Oltre alla solita sessione di autografi, Aurelio De Laurentiis si è visto per la prima volta qui in Trentino. Il patron azzurro si è presentato al truck adibito a store per incontrare i tifosi e firmare la Kombat 2020

Nel pomeriggio, invece, sotto l'occhio attento di un membro dello staff tecnico posizionato sulla gru a bordo campo, l'allenamento è stato caratterizzato da una prima sessione aerobica. Subito dopo torello ed esercitazioni sul possesso palla. Da sottolineare la presenza in campo di Marko Rog con un vistoso cerotto alla tibia destra: per il croato, probabilmente solo un taglio.

Ancora lavoro differenziato per Roberto Inglese. Da inizio ritiro non ha mai toccato il pallone: per lui esercizi personalizzati sulla pista d'atletica, seguito a ruota da un membro dello staff di Ancelotti. Solo palestra, invece, per Lorenzo Tonelli. Sul finale di sessione, mini partita a campo ridotto con l'ausilio di due membri per squadra a fare da sponda.

di Simone Guadagno.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo TorinoTorinoEL

    6

    2
    2
    0
    0
  • logo AtalantaAtalantaEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo MilanMilan

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo RomaRoma

    5

    3
    1
    2
    0
  • logo LazioLazio

    4

    3
    1
    1
    1
  • 10º

    logo VeronaVerona

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    4

    3
    1
    1
    1
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo BresciaBrescia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 15º

    logo ParmaParma

    3

    3
    1
    0
    2
  • 16º

    logo SpalSpal

    3

    3
    1
    0
    2
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    3
    1
    0
    2
  • 18º

    logo FiorentinaFiorentinaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 19º

    logo LecceLecceR

    0

    2
    0
    0
    2
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    3
    0
    0
    3
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Solita vergogna al San Paolo: i tifosi scavalcano da un settore all'altro [VIDEO]