Ancelotti: "James? Ne stiamo parlando, ma non sempre le trattative vanno in porto. Seguiamo Pépé e tanti altri profili, il secondo posto non basta più! Speriamo Elmas arrivi in ritiro"

Ritiro Napoli  
Carlo AncelottiCarlo Ancelotti

Calciomercato - Carlo Ancelotti, allenatore della SSC Napoli, parla a Tv Luna. Il tecnico ha rilasciato dichiarazioni anche che riguardano il mercato del Napoli

Ultime Calcio Napoli - Carlo Ancelotti torna a parlare da Dimaro. Il tecnico azzurro lo farà dalla piazza Madonna della Pace in diretta ai microfoni di Tv Luna dalle ore 21:00. Seguite la diretta testuale delle sue dichiarazioni su CalcioNapoli24.it. 

Ancelotti a Tv Luna, le dichiarazioni in diretta

Il tecnico azzurro si soffermerà in merito al ritiro degli azzurri a Dimaro e sicuramente gli saranno poste domande anche sul calciomercato della SSC Napoli.

"Il Napoli muove tanta gente, è una grande motivazione che sono sempre tanti gli appasionati che ci seguono. Fanno tutti tanti sacrifici per noi e per il Napoli, è una grande responsabilità ma anche una grande motivazione. Il calore è energia per tutti noi. L'entusiasmo si aumenta con il comportamento della squadra, bisogna mostrare attaccamento ai colori e fare bene. Il senso d'appartenenza è la parte fondamentale, la passione si incrementa con le prestazione della squadra, questo è inevitabile. Al tifoso piace vedere una squadra che non molla mai anche a prescindere dal risultato.  Ci sono giocatori che sono arrivati a Napoli semi sconosciuti e ora attraverso le prestazioni sono diventati i migliori d'Europa: mi vengono in mente Koulibaly, Mertens che qui a trovato la felicità, Allan, Zielinski e tanti altri. Questi giocatori sono molto legati a questa squadra, sono cresciuti e con questa maglia. Lorenzo è napoletano dentro ed è quello sicuramente più attaccato rispetto gli altri. 

Io devo aiutare il Napoli e il Napoli deve aiutare me. Insieme alla tifoseria dobbiamo formare un gruppo fortissimo, mi affezione molto velocemente al posto. Mi sento molto tifoso del Napoli, non come i veri tifosi ma sono legato e veramente tifoso della squadra che alleno. La scintilla è scoccata nel momento in cui ho deciso di voler allenare il Napoli, poi ho conosciuto piano piano l'ambiente, la gente ecc. Riesco ad esprimere il meglio di me a Napoli. 

Si lavora molto bene a Dimaro, i 3500 tifosi ci aiutano ancora di più. Vogliamo ripagarli con tanto impegno. Ad oggi tanti allenamenti sono sempre a porte chiuse, noi non abbiamo nulla da nascondere e ci divertiamo con la gente. Stiamo valutando con la società di allenarci qualche volta al San Paolo a porte aperte. Non abbiamo segreti e vogliamo stare vicino ai tifosi, a Castel Volturno non ci sarebbero le condizioni per questone di sicurezza. Non ho segrei nemmeno io, non esiste il segreto di Ancelotti. I tanti trofei sono arrivati grazie al duro lavoro di ogni singolo componente. La società lavora benissimo, abbiamo uno staff medico e tecnico di grande livello, tanti giovani e con grande motivazione. Vogliamo vincere un trofeo, ma non deve essere ossessione. Siamo carichi tutti, a Madrid era lo stesso quando arrivai e vincemmo la Champions League 

James Rodriguez ne stiamo parlando, a me non risulta sia dell'Atletico Madrid. Penso che sia ancora aperta la trattativa tra il Napoli e James, ma non è l'unica aperta. Stiamo valutando tanti profili, ma certe volte la volontà del giocatore cambia le cose. Le trattative oggi non sono facili, spesso non si trova l'accordo con procuratori o società. Speriamo si chiuda in fretta Elmas, mancano piccoli dettagli, speriamo possa arrivare in ritiro. 

Il modo di battere la Juve è quella di migliorare la rosa, ma non serve il nome per scaldare la piazza, servono giocatori che facciano un grande lavoro. Al 31 agosto saremmo tutti contenti. 

Gaetano è un profilo molto interessante. L'anno scorso ha fatto benissimo ma in una poszione diversa da quella che io voglio usarlo. Penso possa diventare un calciatore molto completo in questo ruolo, valuteremo se mandarlo a giocarlo o tenerlo con noi. 

Voglio che il San Paolo sia una bolgia, mi ricordo che da avversario del Napoli il tifo metteva timore e pressione, voglio che si respiri sempre un grande ambiente caldo. 

Cerchiamo un profilo che possa giocare tra le linee. Con i vari arrivi e quello di Elmas che ci auguriamo, vogliamo migliorare la qualità. Napoli è una piazza appetita da tantissimi, per la crescita, per la Champions, per la squadra giovane e per l'allenatore giovane (ride, ndr). C'è il mare, il sole e tanto altro. Mozzarella, babbà e pizza? Sì, li convinciamo così (ride, ndr).

Sono molto legato ad James, lo stimo moltissimo, dobbiamo migliorare la squadra, con lui si può migliorare la squadra. Ma ci sono tanti profili e stiamo valutando insieme alla società. Ho voluto io James al Bayern, ma io poi andai via dopo 2 mesi e lo stesso fu uno dei migliori della Bundesliga. Non ha bisogno di rilanciarsi, l'anno scorso non è stata una grande annata ma a Monaco non è facile per lingue e tanto altro. Stiamo lavorando su quello, ma non solo. 

Ci sono tanti rivali sportivi, ma c'è solo rivalità sportiva. La rosa è molto completa, già l'anno scorso con l'arrivo di Mert, Fabian, Verdi siamo migliorati. Dobbiamo fare un passettino alla volta, siamo vicini ai vertici. James? So che i tiosi ci mettono il pensiero, ma anche io metto il pensiero (ride, ndr).

Il Napoli ha la possibilità di arrivare su qualsiasi giocatore, ma le cose non sono semplici da realizzare. Pépé? Un po' di sale e pepe può sempre far bene. Il secondo posto non basta più, dobbiamo portare a casa qualcosa per i tifosi. Vogliamo tutti vincere".

Ultimissime Notizie
I più letti
  • #1

  • #2

  • #3

  • #4

  • #5

Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo TorinoTorinoEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo MilanMilan

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo RomaRoma

    5

    3
    1
    2
    0
  • logo LazioLazio

    4

    3
    1
    1
    1
  • 10º

    logo VeronaVerona

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    4

    3
    1
    1
    1
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo BresciaBrescia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 15º

    logo ParmaParma

    3

    3
    1
    0
    2
  • 16º

    logo SpalSpal

    3

    3
    1
    0
    2
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    3
    1
    0
    2
  • 18º

    logo LecceLecceR

    3

    3
    1
    0
    2
  • 19º

    logo FiorentinaFiorentinaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    3
    0
    0
    3
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare