Che fine ha fatto Raspadori? Nel vuoto di minuti da Garcia a Mazzarri c'è uno zero da esorcizzare

Primo Piano  
Giacomo RaspadoriGiacomo Raspadori

Giacomo Raspadori deve dare una svolta alla sua stagione con il Napoli. C'è anche un Europeo da vivere da protagonista.

Doveva essere la stagione della consacrazione ed invece deve fare i conti con un minutaggio addirittura peggiorato con il cambio di allenatore. Giacomo Raspadori è un patrimonio tecnico del Napoli, un investimento voluto fortemente da Aurelio De Laurentiis il quale crede fermamente nell'attaccante ex Sassuolo. Dopo quasi due anni in maglia azzurra resta sempre l'incognita legata al ruolo di Jack: è una seconda punta? Un falso nueve? Un'ala? L'arrivo di Rudi Garcia aveva dato una certa continuità d'utilizzo a Raspadori il quale venne provato dal francese un po' in tutte le posizioni offensive. I numeri dicono che in 12 gare di campionato sotto la gestione Rudi, Jack ha giocato 707' con 3 gol e 2 assist. Da notare che questo score realizzativo è fermo qui praticamente da mesi.

Giacomo Raspadori

Con l'arrivo di Walter Mazzarri il minutaggio di Raspadori si è drasticamente ridotto ancora di più. Vero, il tecnico toscano ha dovuto gestire una situazione difficile tra infortuni ed assenze forzate per la Coppa d'Africa. Chiunque avrebbe pensato al bene comune piuttosto che alla situazione del singolo calciatore. Fatto questa doverosa premessa, c'è però un dato chiaro su Raspadori. Prendendo lo stesso numero di gare citate sopra (abbiamo aggiunto Supercoppa e Coppa Italia per arrivare a 12), Raspadori ha collezionato 484'. Parliamo di una differenza in negativo pari a 223'. A questo bisogna anche aggiungere il clean sheet in termini di gol ed assist per il numero 81.

Da quando Osimhen è impegnato in Coppa d'Africa, Mazzarri ha quasi sempre voluto puntare su un centravanti vero anziché su un calciatore di movimento in grado di legare il gioco ed aprire gli spazi. Una scelta tattica per dare più presenza in area di rigore anche perché le caratteristiche di Jack non sono quelle del Cholito e viceversa. Per Raspadori saranno mesi decisivi. C'è un Europeo con quel Luciano Spalletti che ha saputo ottimizzare al meglio le sue doti da attaccante moderno. Se vorrà essere protagonista anche con l'altra maglia azzurra della Nazionale dovrà giocoforza dare una svolta alla sua stagione con Mazzarri. Lo deve a se stesso ed anche al Napoli che attende il suo primo gol nella 'nuova' era mazzarriana. 

RIPRODUZIONE RISERVATA

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    82

    31
    26
    4
    1
  • logo MilanMilanCL

    68

    31
    21
    5
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    62

    31
    18
    8
    5
  • logo BolognaBolognaCL

    58

    31
    16
    10
    5
  • logo RomaRomaEL

    55

    31
    16
    7
    8
  • logo AtalantaAtalantaECL

    50

    30
    15
    5
    10
  • logo NapoliNapoli

    48

    31
    13
    9
    9
  • logo LazioLazio

    46

    31
    14
    4
    13
  • logo TorinoTorino

    44

    31
    11
    11
    9
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    43

    30
    12
    7
    11
  • 11º

    logo MonzaMonza

    42

    31
    11
    9
    11
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    38

    31
    9
    11
    11
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    30

    31
    7
    9
    15
  • 14º

    logo LecceLecce

    29

    31
    6
    11
    14
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    28

    31
    4
    16
    11
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    28

    31
    7
    7
    17
  • 17º

    logo VeronaVerona

    27

    31
    6
    9
    16
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    26

    31
    6
    8
    17
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    25

    31
    6
    7
    18
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    15

    31
    2
    9
    20
Back To Top