Pagelle Cagliari-Napoli: Mertens a -1 dalla Storia! Elmas onnipresente, Fabian mazzolatore. I centrali non concedono niente

Le Pagelle  
Pagelle Cagliari-Napoli: Mertens a -1 dalla Storia! Elmas onnipresente, Fabian mazzolatore. I centrali non concedono niente

Cagliari-Napoli 0-1 pagelle, i voti di CN24 alla prestazione degli azzurri

Cagliari-Napoli 0-1 pagelle, i voti di CN24 alla prestazione degli azzurri. Secondo vittoria consecutiva in trasferta per gli uomini di Gattuso

Pagelle Cagliari-Napoli 0-1, i voti di CN24

Pagelle Cagliari - Napoli 0-1

Ospina 6,5 - Risponde presente sul sinistro a giro di Pereiro, sul destro di Pellegrini e dalla distanza su Klavan - pur non evitando il corner.

Di Lorenzo 6 - Gattuso non rinuncia mai all’ex Empoli, anche se nel primo tempo si vede poco: molto più presente nella ripresa, quando ha la possibilità di distendersi. Incespica con Fabian davanti a Cragno, salva davanti ad Ospina nel finale col piedone.

Manolas 6,5 - Impatta male la punizione di Callejon al 24’, era da solo. Si prende cura di Simeone, rischiando l’ammonizione in avvio di ripresa, e non concede niente.

Maksimovic 6,5 - Chiude su Simeone dopo mezz’ora in maniera rivedibile, non colpendo la palla ma evitando che possa prenderla l’avversario. Pereiro lo salta con facilità al 45’, ma è l’unica volta in cui rischia di cedere.

Hysaj 6 - A sinistra non ha enormi compiti offensivi nel primo tempo, perciò tiene bene la posizione senza rendersi particolarmente pericoloso. Difensivamente impreciso in più di una occasione, ma entra nell’azione del vantaggio azzurro. Esce per problemi fisici. (Dall’80’ Mario Rui SV)

Fabian 6,5 - Fa sorridere il recupero difensivo dopo un quarto d’ora, con tanto di pallonata involontaria su Doveri. Quando ha spazio davanti, può inventare; quando c’è da mazzolare, lo fa.

Demme 6 - Bel lancio per Callejon al 10’, peccato sia in fuorigioco. Aiuta Ospina in fase d’uscita fornendogli una linea di passaggio, Gattuso lo tira fuori per provare a vincerla. (Dal 61’ Insigne 5,5 - Il Napoli la sblocca poco dopo il suo ingresso, aumenta la pericolosità e l’imprevedibilità offensiva senza tuttavia incidere particolarmente)

Zielinski 6 - Si presenta con un tunnel a Klavan, Nandez lo stende in modo regolare al limite dell’area di rigore: poco dopo spreca e allarga troppo il destro davanti a Cragno. Arriva spesso al tiro, col cambio di Demme va a fare il centrale e contrasta maggiormente.

Callejon 5,5 - Deve tenere d’occhio la spinta di Pellegrini, al decimo viene pescato da Demme ma è in offside. Serve male Zielinski in occasione del tiro di Elmas, non riesce a trovare la giusta dimestichezza con i tempi di gioco e al 64’ - nonostante sia in offside - perde l’attimo per colpire la palla. Meglio difensivamente - cinque contrasti vinti. (Dal 66’ Politano 6 - Potrebbe spingere molto di più, innesca un tiro di Pellegrini e perciò deve fare maggiore attenzione. Quando punta la porta, i suoi tentativi vengono deviati)

Mertens 6,5 - Sfiora il palo su punizione ed è l’unica occasione in cui lo si nota nella prima frazione. Pur di trovare la palla, deve arretrare: ed è da lì che crea e conclude l’azione del vantaggio che lo porta a -1 da Hamsik. Dries ha preso parte a 12 reti nelle sue 8 da titolare in A contro il Cagliari (10 reti e 2 assist).

Elmas 6,5 - Confermato largo a sinistra dopo la buona prova di Milano, diventa il secondo giocatore della storia della A a giocare in una città il cui aeroporto si chiama come lui. Si muove in modo elegante, alla mezz’ora è fluido nell’evitare l’avversario e gettarsi verso la porta - steso al limite. Impegna Cragno in presa bassa. Fisicamente sempre presente.

Gattuso 6,5 - Gli infortuni e le scelte drastiche lo portano a confermare gran parte della squadra che ha vinto contro l’Inter: per allargare le maglie del 4-3-2-1 sardo cerca ampiezza sugli esterni, sulla falsariga del match di Coppa Italia, ottenendo più da Elmas che da Callejon. Squadra abbastanza corta, senza rischi di sfilacciarsi di fronte ad un Cagliari che non brilla per efficacia nei movimenti - perciò attaccabile: non troppo, però, nel primo tempo (un solo tiro nello specchio). Forza la giocata con l’inserimento di Insigne, ma è Mertens a risolvergliela con una situazione episodica fine a se stessa. Nel secondo tempo la squadra si allunga un po’ col pressing finale del Cagliari, ma riesce a trovare gli spazi dove addormentare il match per portarlo a casa. Dopo aver vinto in maniera brutta a Milano, si vince grazie alla giocata estemporanea del singolo: va bene così.

Cagliari-Napoli 0-1 pagelle
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo GenoaGenoaCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo VeronaVeronaCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo MilanMilanEL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentinaEL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo CagliariCagliari

    1

    1
    0
    1
    0
  • logo SassuoloSassuolo

    1

    1
    0
    1
    0
  • logo AtalantaAtalanta

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    logo BeneventoBenevento

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    logo InterInter

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    logo LazioLazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    logo SpeziaSpezia

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    logo TorinoTorino

    0

    1
    0
    0
    1
  • 16º

    logo BolognaBologna

    0

    1
    0
    0
    1
  • 17º

    logo ParmaParma

    0

    1
    0
    0
    1
  • 18º

    logo CrotoneCrotoneR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 19º

    logo RomaRomaR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    1
    0
    0
    1
Back To Top