Renica distrugge la Juve: "Scudetti falsi, che scandalo! Per la lista di reati contestati vanno revocati!"

Le Interviste  
Renica distrugge la Juve: Scudetti falsi, che scandalo! Per la lista di reati contestati vanno revocati!

 «Sono scudetti dopati, vanno revocati». Non usa mezzi termini Alessandro Renica, ex difensore del Napoli n ell’epoca di Maradona . Con un post su Facebook, Renica entra a gamba testa.

La Juventus pare non si sia fatta mancare nulla.Notizie false sugli stipendi dei calciatori con la finta riduzione pagata poi a mezzo di scrittura privata, elusione fiscale, plusvalenze fittizie, false fatture, false comunicazioni e manipolazione del mercato e indagine dell’Uefa per violazione del fair play finanziario. A leggere la lista dei reati contestati alla Juve viene da sportivo veramente un senso di indignazione profondo. Ci sono tutti gli elementi per revocare gli scudetti. A mio avviso, in condizioni normali non li avrebbero mai potuti vincere. Se è vero, che scandalo. Il calcio che io ho giocato era sinonimo di lealtà e sportività: c’era una Vecchia Signora che accettava sempre con eleganza le sconfitte in campo; ora di quella Signora non è rimasto più nulla, solo campionati palesemente falsati. Se la Juve si fosse potuta iscrivere grazie alla Exor, non avrebbe potuto comunque fare campagna acquisti. La giustizia federale deve revocare questi scudetti dopati».      

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo NapoliNapoliCL

    53

    20
    17
    2
    1
  • logo InterInterCL

    40

    20
    13
    1
    6
  • logo LazioLazioCL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo MilanMilanEL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo RomaRomaECL

    37

    20
    11
    4
    5
  • logo UdineseUdinese

    29

    20
    7
    8
    5
  • logo TorinoTorino

    27

    20
    7
    6
    7
  • logo BolognaBologna

    26

    20
    7
    5
    8
  • 10º

    logo EmpoliEmpoli

    26

    20
    6
    8
    6
  • 11º

    logo MonzaMonza

    25

    20
    7
    4
    9
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    24

    20
    6
    6
    8
  • 13º

    logo JuventusJuventus

    -15

    39
    23
    11
    5
  • 14º

    logo SalernitanaSalernitana

    21

    20
    5
    6
    9
  • 15º

    logo LecceLecce

    20

    20
    4
    8
    8
  • 16º

    logo SassuoloSassuolo

    20

    20
    5
    5
    10
  • 17º

    logo SpeziaSpezia

    18

    20
    4
    6
    10
  • 18º

    logo VeronaVeronaR

    13

    20
    3
    4
    13
  • 19º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    9

    20
    2
    3
    15
  • 20º

    logo CremoneseCremoneseR

    8

    20
    0
    8
    12
Back To Top