Napoli-Chievo, top & flop: Hamsik goniometro, Verdi coordinato! Ounas con fiducia, Rog nervoso. Milik ancora non al top

In Ritiro fonte : dal nostro inviato a Trento, Claudio Russo
Napoli-Chievo, top & flop: Hamsik <i>goniometro</i>, Verdi <i>coordinato</i>! Ounas <i>con fiducia</i>, Rog <i>nervoso</i>. Milik ancora non al top

Napoli-Chievo, la terza partita di Carlo Ancelotti sulla panchina del club azzurro, ha messo in mostra qualche calciatore più di altri.

Napoli-Chievo, la terza partita di Carlo Ancelotti sulla panchina del club azzurro, ha messo in mostra qualche calciatore più di altri. Non ha molto senso fare delle vere e proprie pagelle in occasione dei primi match stagionali (le pagelle vere e proprie torneranno dalla partita contro il Liverpool), tuttavia è giusto provare ad analizzare quale prestazione singola ha convinto di più…e di meno.

TOP

Marek Hamsik - Nel giro dei primi minuti, tre spingardate molto lunghe e precise. Tutto lascia pensare che la sua trasformazione in regista, con i compiti chiesti da Ancelotti, non possa che fargli più che bene. Suggerimenti, idee, originalità: stasera aveva un goniometro tra i piedi, ed anche tanto spazio concesso dal Chievo.

Simone Verdi - Non scomodiamo paragoni esagerati, ma che gol ha fatto? Il lancio di Insigne è al bacio, la coordinazione che lo porta a battere al volo è ottima. Sorrentino non è esente da colpe, ma la rete è fantastica. Poi tanto altro movimento, svaria su gran parte del fronte offensivo.

Adam Ounas - Ancelotti punta molto su di lui, è convinto che possa mostrare le sue qualità con molta più continuità rispetto ai singhiozzi della scorsa stagione. Il franco-algerino ha fiducia, e si vede: tenta la giocata ed il dribbling che spesso gli riesce. Poi a metà ripresa, dopo una serpentina in area, lo stendono. Cerca anche la conclusione, forse avrebbe meritato anche il gol.

FLOP

Marko Rog - Un po’ troppo nervoso? Chissà, certamente è irruento e lo ha confermato più volte in prima persona. Sta di fatto che contro il Chievo non brilla, a maggior ragione se i compagni di reparto - Hamsik e Fabian - si mantengono su standard qualitativi più alti.

Lorenzo Insigne - Tanasijevic lo prende di mira, lo punta e nel giro di mezz’ora lo mette fuori gioco. Nel frattempo Lorenzo, pur mettendo sul piede di Verdi il pallone dell’1-0, si divora più di una buona chance davanti a Sorrentino. Flop giusto perché un po’ più impreciso del solito, piccolo spavento in occasione dell’uscita dal campo zoppicante.

Arkadiusz Milik - Non è ancora al top fisicamente, almeno stasera lo si nota un po’ di più. Gli manca esplosività, Tomovic e Bani gli si attaccano alle caviglie e non gli permettono di giocare tantissimi palloni. Finisce quasi per isolarsi, mettiamola così.

di Claudio Russo - Twitter @claudioruss

RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo AtalantaAtalantaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo InterInterCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo MilanMilanEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo RomaRomaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo TorinoTorino

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo LazioLazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo SampdoriaSampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    logo BolognaBologna

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    logo SpalSpal

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    logo ParmaParma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    logo FiorentinaFiorentina

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    logo LecceLecceR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    logo H.VeronaH.VeronaR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    0

    0
    0
    0
    0
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Lozano al Napoli, il messicano atterrerà domani in Italia accompagnato da un folto numero di parenti e amici: le ultime