Sequenza rigori Napoli-Juve, Sarri col dente avvelenato: pugni stretti e tutti in cerchio per motivare la squadra [VIDEO]

Coppa Italia  
Sequenza rigori Napoli-Juve, Sarri col dente avvelenato: pugni stretti e tutti in cerchio per motivare la squadra [VIDEO]

Video sequenza rigori Napoli Juventus finale coppa Italia 2019-2020. Sarri aveva provato a motivare i suoi radunandoli in cerchio e a pugni stretti

Aveva provato a spronare i suoi prima dei rigori, urlando e stringendo i pugni per trasmettere la carica ad una squadra spenta. Ed aveva il dente avvelenato. Il 'Comandante' Sarri però s'è dovuto inchinare alla Ssc Napoli. Ecco la disamina del Corriere della Sera

Video rigori Napoli Juventus finale coppa Italia

In sei mesi Gattuso ha portato al Napoli quello che Sarri non è riuscito a dargli in tre anni, cioè la soddisfazione di alzare una coppa, di fare una festa, di celebrare un successo invece di collezionare illusioni. Il Napoli ha vinto la Coppa Italia ai rigori, con merito: ne ha segnati quattro e la Juventus soltanto due, ed è giusto che almeno dal dischetto nel risultato ci sia stata larghezza, perché lo 0-0 (Juve: 180’ e neanche un gol) non aveva reso giustizia all’andamento della partita, certo non uno spettacolo pirotecnico ma nemmeno un esercizio di equilibrio perfetto. Il Napoli avrebbe meritato di vincerla molto prima perché ha colpito due pali (Insigne ed Elmas), perché ha costretto Buffon a essere il migliore dei suoi e perché, in definitiva, è stato superiore in tutto, tranne che nel valore di partenza: quello bianconero, si sa, è sideralmente superiore, ma il campo ha azzerato la differenza.Juve di palle gol vere ne ha avuta una sola, all’inizio (parata di Meret su Ronaldo), mentre il Napoli ha ogni tanto acceso qualche fuoco, mantenendo sempre il controllo psicologico della partita anche se quello tattico era all’apparenza della Juve, che ha attaccato di più ma l’ha fatto in maniera fredda, ordinaria. 

VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo GenoaGenoaCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo VeronaVeronaCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo MilanMilanEL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentinaEL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo CagliariCagliari

    1

    1
    0
    1
    0
  • logo SassuoloSassuolo

    1

    1
    0
    1
    0
  • logo AtalantaAtalanta

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    logo BeneventoBenevento

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    logo InterInter

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    logo LazioLazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    logo SpeziaSpezia

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    logo TorinoTorino

    0

    1
    0
    0
    1
  • 16º

    logo BolognaBologna

    0

    1
    0
    0
    1
  • 17º

    logo ParmaParma

    0

    1
    0
    0
    1
  • 18º

    logo CrotoneCrotoneR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 19º

    logo RomaRomaR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    1
    0
    0
    1
Back To Top