Napoli-Teramo, top & flop: Osimhen fa salire l'hype, Lozano a suo agio! Sorriso Malcuit, Koulibaly al passo d'addio?

Ritiro Napoli  
Napoli-Teramo, top & flop: Osimhen fa salire l'hype, Lozano a suo agio! Sorriso Malcuit, Koulibaly al passo d'addio?

Napoli Teramo Top e Flop dell'amichevole, ancora Show Osimhen

Napoli-Teramo, la terza amichevole estiva degli azzurri di Gattuso dopo Castel di Sangro e L'Aquila, ha messo in mostra qualche calciatore più di altri. Non ha molto senso fare delle vere e proprie pagelle in occasione dei primi match, tuttavia è giusto provare a segnalare quale prestazione singola ha convinto di più…e di meno - ma fino ad un certo punto: di aspetti totalmente negativi non ce ne sono.

TOP

  • Osimhen - Ha fame, ha voglia di mettersi in evidenza anche quando l'avversario non è al suo livello: è lesto a piombare sulla spizzata di Lozano. Forse si nota di più perchè è l'unico volto nuovo dopo la partenza di Rrahmani per la nazionale, ma ha doti decisamente interessanti da sviluppare. Due triplette in due partite, tanto per far salire ancora un po' di più l'hype attorno al suo acquisto.
  • Lozano - Se il ritiro può essere indicativo per la stagione da qui a maggio 2021, potremmo vedere all'opera un altro giocatore rispetto a quello disperso del 2019-2020: più a suo agio da esterno nel  4-2-3-1, preciso al gol e nell'assist di testa. Impegna i difensori che non lesinano contrasti per stenderlo.
  • Malcuit - Dopo una stagione influenzata dall'infortunio, vederlo distendersi e proporsi con continuità sulla fascia destra non può che far sorridere e ben sperare. In attesa di capire il futuro di Hysaj, potrà giocarsi il posto con Di Lorenzo.

Menzione positiva anche Amin Younes, sempre pimpante: dovesse trasferirsi in una squadra di medio-bassa classifica, troverà gli spazi e la continuità per esprimersi al meglio.

FLOP

  • Koulibaly - Cianci gli va via in ben più di una occasione nel primo tempo, sembra prenderela partita sotto gamba e con poca concentrazione. Migliora col passare dei minuti, ovviamente. Chissà se sia stata l'ultima partita in azzurro, o se lo rivedremo venerdì prossimo col Pescara e chissà se altre volte ancora.
  • Gaetano - Debole nel colpire al 39', si divora il 3-0 e Gattuso non la prende bene. Flop solo per l'occasione, perchè poi da centrale di centrocampo non demerita e giostra il pallone al fianco di Demme.
  • Luperto - Cianci impegna molto di più Koulibaly, ma Diakitè lo dribbla secco nel finale di primo tempo, poco prima del fischio dell'arbitro e della successiva sostituzione - la prima di Gattuso.
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    40

    17
    12
    4
    1
  • logo InterInterCL

    40

    18
    12
    4
    2
  • logo NapoliNapoliCL

    34

    17
    11
    1
    5
  • logo RomaRomaCL

    34

    18
    10
    4
    4
  • logo JuventusJuventusEL

    33

    17
    9
    6
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    32

    17
    9
    5
    3
  • logo LazioLazio

    31

    18
    9
    4
    5
  • logo SassuoloSassuolo

    30

    18
    8
    6
    4
  • logo VeronaVerona

    27

    18
    7
    6
    5
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    23

    18
    7
    2
    9
  • 11º

    logo BeneventoBenevento

    21

    18
    6
    3
    9
  • 12º

    logo BolognaBologna

    20

    18
    5
    5
    8
  • 13º

    logo SpeziaSpezia

    18

    18
    4
    6
    8
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    18

    18
    4
    6
    8
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    16

    17
    4
    4
    9
  • 16º

    logo GenoaGenoa

    15

    18
    3
    6
    9
  • 17º

    logo CagliariCagliari

    14

    17
    3
    5
    9
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    13

    18
    2
    7
    9
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    13

    18
    2
    7
    9
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    12

    18
    3
    3
    12
Back To Top