Il Mattino - ADL e gli altri presidenti spingono per taglio del 30% degli stipendi, serve via libera dei calciatori: ecco quanto risparmierebbe il Napoli!

Rassegna Stampa  
Il Mattino - ADL e gli altri presidenti spingono per taglio del 30% degli stipendi, serve via libera dei calciatori: ecco quanto risparmierebbe il Napoli!

ADL ed i presidenti di Serie A spingono per un taglio del 30% degli stipendi dei calciatori, ecco la cifra che risparmierebbe il Napoli

Ultime notizie calcio Napoli - La sospensione dei campionati, come sottolineato nell'edizione odierna del quotidiano "Il Mattino", secondo alcune stime, ha già causato perdite che si aggirano intorno ai 70 milioni di euro. Se, invece, la Serie A non dovesse riprendere in alcun modo, allora le perdite potrebbero salire a 700 milioni. In ogni caso, allo stato attuale delle cose, la Lega Serie A spera di ripartire ad inizio maggio ed in tal caso il danno potrebbe essere intorno ai 160-170 milioni. Per questo motivo, nell'Assemblea di Lega di ieri è stato redatto un documento di emergenza che ha toccato come tema anche quello degli sgravi sui pagamenti degli stipendi e di altri tipi di ammortizzatori per i dipendenti. De Laurentiis ha spinto, consapevole dell'incidenza del 67% degli emolumenti rispetto al fatturato, per entrare nei dettagli di un piano per il taglio degli stessi. I presidenti spingono per il 30%, con il Napoli che in tal caso andrebbe a risparmiare circa 28 milioni di euro mentre tutta la Serie A intorno ai 465. Ovviamente, però, il taglio non sarebbe uguale per tutti: si va da un minimo del 15 per cento per chi guadagna 300 mila euro a un massimo del 30 per cento per gli ingaggi superiori a 1,5 milioni di euro. Dal canto suo, però, la Lega prende tempo ed aspetta la decisione che prenderanno le altre leghe europee nella speranza di vedere intervenire l'UEFA. I presidenti, inoltre, mettono in conto anche di rivolgersi al sindacato europeo dei calciatori, la Fifpro. Allo stato attuale delle cose, però, per realizzare un taglio del genere bisognerebbe realizzare delle trattative individuali con il via libera dei calciatori ed in tal non senso non sarà semplice trovare un accordo. Si cercherà, però, di inserire tra le proposte da presentare al ministro dello Sport Spadafora, che a sua volta dovrà provare ad inserirlo nel decreto Cura Italia, l'ipotesi di una parziale defiscalizzazione sul costo degli ingaggi e la creazione di un fondo di garanzia per chi guadagna poco

De Laurentiis Napoli
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    63

    26
    20
    3
    3
  • logo LazioLazioCL

    62

    26
    19
    5
    2
  • logo InterInterCL

    54

    25
    16
    6
    3
  • logo AtalantaAtalantaCL

    48

    25
    14
    6
    5
  • logo RomaRomaEL

    45

    26
    13
    6
    7
  • logo NapoliNapoliEL

    39

    26
    11
    6
    9
  • logo MilanMilan

    36

    26
    10
    6
    10
  • logo VeronaVerona

    35

    25
    9
    8
    8
  • logo ParmaParma

    35

    25
    10
    5
    10
  • 10º

    logo BolognaBologna

    34

    26
    9
    7
    10
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    32

    25
    8
    8
    9
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    30

    26
    7
    9
    10
  • 13º

    logo SassuoloSassuolo

    29

    24
    8
    5
    11
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    28

    26
    7
    7
    12
  • 15º

    logo TorinoTorino

    27

    25
    8
    3
    14
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    26

    25
    7
    5
    13
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    25

    26
    6
    7
    13
  • 18º

    logo LecceLecceR

    25

    26
    6
    7
    13
  • 19º

    logo SpalSpalR

    18

    26
    5
    3
    18
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    16

    25
    4
    4
    17
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top