CorSera - Sarri preso a schiaffi dal Napoli: non ha voluto rovinare la festa di Maradona

Rassegna Stampa  
SarriSarri

Le ultime notizie su Napoli Lazio con l'analisi del Corriere della Sera riguardo la vittoria dominante degli azzurri contro la Lazio dell'ex Sarri preso a schiaffi dal Napoli

Le ultime notizie su Napoli Lazio con l'analisi del Corriere della Sera riguardo la vittoria dominante degli azzurri contro la Lazio dell'ex Sarri preso a schiaffi dal Napoli.

Lazio, Sarri preso a schiaffi dal Napoli

Proviamo a metterla così: la Lazio non ha voluto rovinare la festa di Napoli e le celebrazioni per l’anniversario della morte di Maradona. Quando perde, la Lazio non lo fa mai di misura: quinta sconfitta in campionato, tutte con almeno due gol di scarto, ma fino a ieri non era mai capitato che fossero quattro. La partita è finita quasi subito: troppo forte Mertens, uno che Sarri ha contribuito pesantemente a far diventare quello che è, ma troppo morbido l’approccio di una squadra che dopo dieci minuti era già sotto 2-0. «Come in passato ho detto che erano stati passi in avanti, ogni quattro o cinque partite ne viene fuori una così e contro una squadra forte come il Napoli i difetti vengono ancora più a galla - le parole dell’allenatore - Il Napoli è la squadra più forte: l’impressione avuta dal campo è anche superiore rispetto a quella avuta delle altre squadre. Siamo andati in difficoltà perenne: non c’è stato l’approccio giusto, ma è una partita senza recriminazioni».

Un segnale di resa, dalle parole di Sarri: non ha funzionato niente, e non è la prima volta che accade, soprattutto in trasferta. Delle ultime 11 partite di campionato lontano dall’Olimpico, la Lazio ha vinto solo quella di Empoli, la prima di Sarri, e isolando questa stagione ha la seconda peggior difesa esterna (17 gol) dopo lo Spezia. I 14 punti che da ieri sera ci sono tra le due squadre che erano in campo ieri al Maradona sono sembrati il doppio. «Non c’è né da essere pessimisti né da essere ottimisti: c’è da capire da cosa nascano questi alti e bassi e metterli a posto - ancora Sarri - A Napoli puoi perdere, ma mi aspettavo di tutto fuorché una partita del genere: passiamo spesso da 10 a 1 e questo non è ammissibile. Felipe Anderson? È un oggetto delicato: ora è in una fase di down ma la sua carriera è sempre stata contraddistinta da un rendimento altalenante».

È finita con i tifosi a cantare: «Tirate fuori le p...»: Immobile e gli altri hanno chiesto scusa. «I tifosi hanno ragione - ammette il capitano -. Per loro è un peccato vedere questo spettacolo da parte nostra». Tra tre giorni si gioca di nuovo: all’Olimpico giovedì sera arriverà un’Udinese che non se la passa per niente bene. Mancherà Luiz Felipe: era diffidato ed è stato ammonito, sarà squalificato.

Tutte le news sul calciomercato e sul Napoli

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    53

    22
    16
    5
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    49

    23
    15
    4
    4
  • logo MilanMilanCL

    49

    23
    15
    4
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    43

    22
    12
    7
    3
  • logo JuventusJuventusEL

    42

    23
    12
    6
    5
  • logo RomaRomaECL

    38

    23
    12
    2
    9
  • logo FiorentinaFiorentina

    36

    22
    11
    3
    8
  • logo LazioLazio

    36

    23
    10
    6
    7
  • logo VeronaVerona

    33

    23
    9
    6
    8
  • 10º

    logo TorinoTorino

    32

    22
    9
    5
    8
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    29

    23
    7
    8
    8
  • 12º

    logo EmpoliEmpoli

    29

    23
    8
    5
    10
  • 13º

    logo BolognaBologna

    27

    22
    8
    3
    11
  • 14º

    logo SpeziaSpezia

    25

    23
    7
    4
    12
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    24

    22
    5
    9
    8
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    20

    23
    5
    5
    13
  • 17º

    logo VeneziaVenezia

    18

    22
    4
    6
    12
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    17

    23
    3
    8
    12
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    13

    23
    1
    10
    12
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    11

    20
    3
    2
    15
Back To Top