Il paradosso di dover fare mercato con un traghettatore in panchina

Primo Piano  
Il paradosso di dover fare mercato con un traghettatore in panchina

Non è semplice dover operare in queste condizioni. Più che il budget conta avere innanzitutto le idee chiare su cosa prendere.

Napoli Calcio - Il Napoli ha le idee chiare su cosa fare in questa sessione invernale di calciomercato? Da più parti si sta discutendo, accade ormai dal primo giorno della gestione De Laurentiis, sui tempi che il Napoli ci mette per chiudere le trattative in entrata ed uscita. C'è chi mette in giro leggende metropolitane, chi tira in ballo sempre (quasi come chi urla ambo al primo numero della tombola) la storia dei diritti d'immagine e chi invece punta il dito sulla poca voglia del presidente di aprire il portafoglio. 

Se il Napoli ha vinto lo scudetto lo ha fatto mantenendo sempre questa linea nelle trattative. E' una delle prerogative, piaccia o meno, di questo club che non ha raggiunto per caso un livello sicuramente elevato nel giro di pochi anni. In discussione non deve finirci dunque il modus operandi, De Laurentiis non lo cambierà mai. Inutile dunque auspicarsi l'arrivo di un Direttore Generale o una figura professionale di tale livello. L'organizzazione societaria del Napoli è questa, l'ultima parola spetterà sempre a chi alla fine mette i soldi e fa contratti.

E allora? Più che sulla tempistica, bisogna focalizzarsi sulle idee. Siamo sicuri che il Napoli sappia cosa fare a 22 giorni dalla chiusura del calciomercato? Praticamente da metà dicembre si sapeva della partenza di Elmas, così come l'assenza di Anguissa, Zielinski che non rinnova e purtroppo l'infortunio di Natan. E' stato preso il jolly Mazzocchi, ma le falle più grandi non sono state ancora tappate. Sembra quasi assistere alla sessione estiva di mercato dove si è traccheggiato molto sull'erede di Kim finendo poi per puntare su Natan, Cajuste e Lindstrom. Prima di ogni budget, servono idee chiare e decisione. Fare un mercato di riparazione con un traghettatore come Mazzarri in panchina non è facile per nessuno. Scegliere un profilo che poi non andrebbe bene da luglio in poi è un rischio che non ci si può permettere.

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    82

    31
    26
    4
    1
  • logo MilanMilanCL

    68

    31
    21
    5
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    62

    31
    18
    8
    5
  • logo BolognaBolognaCL

    58

    31
    16
    10
    5
  • logo RomaRomaEL

    55

    31
    16
    7
    8
  • logo AtalantaAtalantaECL

    50

    30
    15
    5
    10
  • logo NapoliNapoli

    48

    31
    13
    9
    9
  • logo LazioLazio

    46

    31
    14
    4
    13
  • logo TorinoTorino

    44

    31
    11
    11
    9
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    43

    30
    12
    7
    11
  • 11º

    logo MonzaMonza

    42

    31
    11
    9
    11
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    38

    31
    9
    11
    11
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    30

    31
    7
    9
    15
  • 14º

    logo LecceLecce

    29

    31
    6
    11
    14
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    28

    31
    4
    16
    11
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    28

    31
    7
    7
    17
  • 17º

    logo VeronaVerona

    27

    31
    6
    9
    16
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    26

    31
    6
    8
    17
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    25

    31
    6
    7
    18
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    15

    31
    2
    9
    20
Back To Top