Gattuso in conferenza: "Non so quale sia il vero Napoli, manca continuità. Non voglio parlare di Champions, Mertens tanta roba. Su Elmas..."

Le Interviste  
Gattuso in conferenza: Non so quale sia il vero Napoli, manca continuità. Non voglio parlare di Champions, Mertens tanta roba. Su Elmas...

News calcio Napoli, Gattuso ha parlato in conferenza stampa dopo la gara con l'Inter

Notizie Calcio Napoli - Allo stadio San Siro si è giocata la gara di Coppa Italia tra Inter e Napoli. Nel post partita la conferenza stampa di Gennaro Gattuso, L'allenatore del Napoli risponderà alle domande dei giornalisti dopo la partita interna contro l'Inter.

Conferenza stampa Gattuso Inter-Napoli

"In questi mesi due mesi mi sono chiesto tante volte quale sia il vero Napoli. So bene cosa ci manca: questa è una squadra che deve imparare a giocare sulle due fasi. Se sai soffrire, poi non devi perdere identità. Il palleggio è migliorato, con la Juventus ho sempre avuto sensazione di pericolo. Le mie squadre hanno sempre avuto compattezza e stiamo perdendo tempo nel capire cosa vogliamo fare. C'è da lavorare ma oggi sia stati bravi, riuscivamo a chiudere su Lautaro e Lukaku. Quando staremo meglio, alzeremo la fase di non possesso. Ora non possiamo regalare uomini agli avversari".

"Con la Juventus, nel riscaldamento, Insigne ha avuto problemi ed Elmas si riscaldò perchè può fare quel ruolo. Può lavorare meglio qualche palla ma sa ripiegare bene".

"Non è una questione di testa. Se una squadra non ci sta con la testa, dopo tre giorni non fa una gara di sacrificio. Questa è una squadra che deve interpretare ciò che fa in settimana. Per stare corti, doppiamo restare concentrati. Con il Lecce c'era solo la prima palla. Quando si comincia a giocare con le distanze, allora vengono fuori le nostre difficoltà. Non dobbiamo pensare che chi lancia può metterci in difficoltà".

"Non so quale sia il vero Napoli. Questa squadra ha fatto 3-400 punti in 5 anni. Ha rischiato di vincere un paio di scudetti. Guardiamo ad oggi, non pensiamo ad altro. Diamo il 100% tutti, poi vedremo quale sarà il futuro di tutti noi".

"Mertens? Tanta, tanta roba. La prestazione si commenta da sola. Ci ha fatto uscire da situazioni complicae almeno 5 volte. Grande partita".

"Ho battuto Lazio, Juve e Inter ma ho perso con Parma, Lecce e Fiorentina. Champions? Non ne voglio parlare più, se avessimo battuto il Lecce potevamo pensarci, ma abbiamo preso 10 tiri in porta in una finale di Champions. E' difficile, dobbiamo fare qualche allenamento in meno ma dobbiamo avere maggiore umiltà. Non mi interessa la fase di non possesso, ma voglio difendermi bene ma ottenere risultati in questo momento".

"Mi manca un pezzo, voglio avere una squadra puntuale che sbaglia ogni tanto. Invece sbagliamo tanto. La perplessità delle volte ce l'ho anche io quando vedo le nostre gare. Non regalo nulla ai miei giocatori, i ragazzi non si ribellano a nulla, qualsiasi cosa chieda. Non mi danno motivo di alzare il volume, ho sempre sensazioni buone però ci sbatto i denti per quanto accade. La priorità è ciò che si fa durante la settimana. Poi farsi il segno della croce e sperare in prestazioni così".

Gattuso

Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    57

    24
    18
    3
    3
  • logo LazioLazioCL

    56

    24
    17
    5
    2
  • logo InterInterCL

    54

    24
    16
    6
    2
  • logo AtalantaAtalantaCL

    45

    24
    13
    6
    5
  • logo RomaRomaEL

    39

    24
    11
    6
    7
  • logo VeronaVeronaEL

    35

    24
    9
    8
    7
  • logo ParmaParma

    35

    24
    10
    5
    9
  • logo MilanMilan

    35

    24
    10
    5
    9
  • logo NapoliNapoli

    33

    24
    9
    6
    9
  • 10º

    logo BolognaBologna

    33

    24
    9
    6
    9
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    32

    24
    8
    8
    8
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    29

    24
    8
    5
    11
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    28

    24
    7
    7
    10
  • 14º

    logo TorinoTorino

    27

    24
    8
    3
    13
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    26

    24
    7
    5
    12
  • 16º

    logo LecceLecce

    25

    24
    6
    7
    11
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    23

    24
    6
    5
    13
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    22

    24
    5
    7
    12
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    16

    24
    4
    4
    16
  • 20º

    logo SpalSpalR

    15

    24
    4
    3
    17
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top