CTS, Ciciliano: "1000 persone allo stadio? Sono un rischio per impianti più piccoli del San Paolo"

Le Interviste  
CTS, Ciciliano: 1000 persone allo stadio? Sono un rischio per impianti più piccoli del San Paolo

Ciciliano del CTS parla dela presenza di 1000 tifosi allo stadio

Napoli - In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Fabio Ciciliano, dirigente medico della Polizia di Stato, esperto di medicina delle catastrofi con compiti di segreteria del CTS:

“È necessario ricordare che una grossa concentrazione di pubblico rappresenta il più grave contesto di diffusione del virus. Mille persone allo Stadio Olimpico o allo stadio San Paolo sono un numero bastevole per un impianto del genere, ma in un impianto più piccolo è anche un numero eccessivo. Il DPCM attualmente in vigore, che scade il 7 ottobre, prevede la possibilità di accogliere spettatori in eventi all’aperto fino ad un massimo di mille persone. Il Governo e la FIGC hanno inteso di iniziare a rendere fruibile l’accesso allo stadio con questa modalità di organizzazione. Il discorso dei mille, non è soltanto legato alla posizione sugli spalti, ma anche all’arrivo ed all’uscita dello spettatore all’impianto sportivo. Al netto della disciplina sportiva, il calcio è un meccanisco economico che rappresenta la terza azienda in Italia per volume d’affari e siamo perfettamente consapevoli della sua importanza. È ovvio che tutti noi appassionati, vedendo gli spalti vuoti, ci pare sterile. È di tutta evidenza che per ora, la priorità è quello di contenere i contagi: non bisogna andare lontano, in Francia e Germania i numeri aumentano. La nostra preoccupazione riguarda la fruizione degli sport all’aperto, ma anche quelli al chiuso: nei palazzetti il rischio contagio potrebbe essere maggiore. L’orientamento della curva epidemiologica ci conduce ad una possibile maggiore apertura a metà ottobre. Grazie all’apertura delle scuole, gli edifici in sé ed i mezzi di trasporto saranno un esperimento utile per poter pensare ad una data. Da metà ottobre bisognerà prendere in considerazione l’indice epidemiologico del momento e capire, sia per gli impianti all’aperto che per quelli al chiuso. Tornare al San Paolo? A Napoli ci ho lasciato un pezzo di cuore, sicuramente ci tornerò quando le condizioni epidemiologiche lo permetteranno".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    12

    4
    4
    0
    0
  • logo SassuoloSassuoloCL

    10

    4
    3
    1
    0
  • logo AtalantaAtalantaCL

    9

    4
    3
    0
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    8

    4
    3
    0
    1
  • logo JuventusJuventusEL

    8

    4
    2
    2
    0
  • logo InterInterEL

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo VeronaVerona

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo RomaRoma

    7

    4
    2
    1
    1
  • logo SampdoriaSampdoria

    6

    4
    2
    0
    2
  • 10º

    logo BeneventoBenevento

    6

    4
    2
    0
    2
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    4

    3
    1
    1
    1
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    4

    4
    1
    1
    2
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    4

    4
    1
    1
    2
  • 14º

    logo SpeziaSpezia

    4

    4
    1
    1
    2
  • 15º

    logo LazioLazio

    4

    4
    1
    1
    2
  • 16º

    logo BolognaBologna

    3

    2
    1
    0
    1
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    4
    1
    0
    3
  • 18º

    logo ParmaParmaR

    3

    4
    1
    0
    3
  • 19º

    logo CrotoneCrotoneR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo TorinoTorinoR

    0

    3
    0
    0
    3
Back To Top