James Rodríguez come Gonzalo Higuaín, sei anni dopo

Editoriale  
Lorenzo Insigne e James Rodriguez durante Real Madrid-NapoliLorenzo Insigne e James Rodriguez durante Real Madrid-Napoli

A distanza di sei anni si ripropone un curioso asse di mercato. Se James Rodríguez è un obiettivo, lo è solo perchè vive un momento opaco della carriera. Come Higuaín nel 2013

Prettamente da un punto di vista tecnico, James Rodríguez non si discute. Nè ora, né mai. Stante l’affetto per MertensInsigneZielinskiFabián e gli altri azzurri, un calciatore con il talento del colombiano a Napoli non lo si vedrebbe da anni. Fin qui, tutto chiaro. Poi ci sono i discorsi economici relativi ad un eventuale trasferimento, ma sono vicende delle quali si intenderà il presidente De Laurentiis. Che su colpi del genere vuole interdire in prima persona. La questione curiosa ma non troppo, però, è un’altra. E fa capire il livello dei calciatori a cui il Napoli può aspirare. Se esistono degli spiragli per James, ad oggi, è solo e soltanto perchè il colombiano non è più al top come nel 2014, l’anno in cui esplose al Mondiale. Non è assolutamente da buttare, per carità, e non sarebbe nemmeno un problema tattico: i giocatori forti, se prendibili, poi li si inserisce nel contesto a costo di modificarlo.

James Rodríguez come Gonzalo Higuaín, diciamocela tutta

A sei anni di distanza, ancora una volta Napoli e Real Madrid. Nel 2013, all’inizio dell’era Benitez, ne arrivarono ben tre: se Albiol e Callejon, per costi, erano più fattibili, l’affare Higuaín fu un’altra cosa. Il Pipita fu raggiunto perchè decise in autonomia che al Real era finita la sua esperienza: non viveva il momento migliore della carriera, e De Laurentiis mollò il colpo. Anche James è in uscita dal Bernabeu, e nemmeno lui è più tornato ai fasti del Mondiale 2014 (ma i costi - dopo l’affare Neymar - sono decisamente più alti). Non è che De Laurentiis affondi il colpo anche stavolta? Higuaín nel 2013, James nel 2019:

  • calciatori inarrivabili se al top della carriera, di quelli che al nome 'Napoli' si metterebbero a ridere;
     
  • prospettive raggiungibili se con la carriera in fase opaca e da ravvivare, come i due calciatori di cui sopra (al Bayern Monaco il colombiano ha fatto bene ma non da strapparsi i capelli).

Corsi e ricorsi in salsa Galactica, mettiamola così. Normalmente si dice che certe occasioni capitino una sola volta nella vita: il Napoli, in questo caso, farebbe una eccezione. Sempre che non arrivino club con potenza economica superiore, ovvio.

Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    38
    28
    6
    4
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo InterInterCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    68

    38
    19
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    66

    38
    18
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    63

    38
    16
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    38
    17
    8
    13
  • logo SampdoriaSampdoria

    53

    38
    15
    8
    15
  • 10º

    logo BolognaBologna

    44

    38
    11
    11
    16
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    38
    9
    16
    13
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    43

    38
    11
    10
    17
  • 13º

    logo SpalSpal

    42

    38
    11
    9
    18
  • 14º

    logo ParmaParma

    41

    38
    10
    11
    17
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    41

    38
    10
    11
    17
  • 16º

    logo FiorentinaFiorentina

    41

    38
    8
    17
    13
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    38

    38
    10
    8
    20
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    25

    38
    5
    10
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    17

    38
    2
    14
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare