Juve Stabia-Campobasso, match senza grandi emozioni che termina a reti bianche

Brevi  
Juve Stabia-Campobasso, match senza grandi emozioni che termina a reti bianche

Juve Stabia-Campobasso, match valevole per la quarta giornata di campionato di Lega Pro Girone C, era un test molto importante per valutare lo stato di forma di due formazioni che hanno iniziato bene il loro campionato.

Sia le Vespe stabiesi che i lupi del Campobasso, “matricola terribile” di queste prime giornate, venivano da ottimi risultati in questo scorcio iniziale di stagione.

La Juve Stabia dopo aver pareggiato con Fidelis Andria e Avellino ma meritando l’intera posta in palio in ambedue i confronti, aveva battuto nettamente in esterna la Vibonese in una gara che non ha quasi mai avuto storia.

I molisani dal canto loro, dopo l’ottimo pareggio in trasferta al “Partenio”, avevano subito una sconfitta immeritata interna con il Taranto prima di andare a battere in esterna il Monterosi Tuscia chiudendo la pratica con un perentorio 0-3 nei primi 13 minuti in una gara poi finita 2-3.

Di fronte a circa 1.500 spettatori,iI due allenatori hanno confermato il loro assetto tattico consueto. 4-2-3-1 per la Juve Stabia e 4-3-3- per il Campobasso di mister Mirko Cudini.

La gara è stata diretta dal sig. Simone GALIPO’ della sezione di Firenze. L’assistente numero uno: Federico PRAGLIOLA della sezione di Terni; l’assistente numero due: Tiziana TRASCIATTI della sezione di Foligno; quarto ufficiale: Giuseppe COSTA della sezione di Catanzaro.

FORMAZIONI UFFICIALI JUVE STABIA-CAMPOBASSO.

JUVE STABIA (4-2-3-1): Sarri; Donati, Tonucci, Caldore, Rizzo; Altobelli (Berardocco dal 1° s.t.), Davì; Bentivegna, Schiavi (Stoppa dal 1° s.t.), Panico (Scaccabarozzi dal 16° s.t.); Della Pietra (Evacuo dal 7° s.t.).

A disposizione : Russo, Pozzer, Squizzato, Lipari, Troest, Cinaglia, Esposito.

Allenatore: sig. Walter Alfredo Novellino

CAMPOBASSO (4-3-3): Raccichini; Sbardella, Menna, Dalmazzi, Vanzan; Candellori, Bontà, Tenkorang (Giunta dal 40° s.t.); Vitali, Rossetti (Pace dal 40° s.t.), Di Francesco (Emmausso dal 19° s.t.).

A disposizione: Zamarion, Coco, Nacci, Martino, De Biase, Ciocca, Liguori, Magri.

Allenatore: sig. Mirko Cudini.

Angoli: 3-1

Ammoniti: 15° Bontà (C), 25° Sbardella (C), 38° Caldore (J) 94° Emmausso (C)

Spettatori 1.500 circa

PRIMO TEMPO JUVE STABIA-CAMPOBASSO

6° Sugli sviluppi del corner battuto da Candellori per il Campobasso, Bontà per un soffio non ci arriva sul secondo palo.

45° tiro a giro di Panico dalla sinistra ma la palla termina abbondantemente sul fondo. Subito dopo l’arbitro fischia la fine del primo tempo che termina sul punteggio a reti bianche. Una Juve Stabia che aveva iniziato bene il match ma poi è prevalsa la buona organizzazione di gioco del Campobasso di Cudini che ha imbrigliato tutte le fonti di gioco delle Vespe. Uno 0-0 giustissimo che non scontenta nessuno e che rimanda tutto alla seconda frazione di gioco.

SECONDO TEMPO JUVE STABIA-CAMPOBASSO.

‘7° va al tiro Donati dal limite pericolosamente ma la palla termina sul fondo.

13° va al tiro Rossetti dopo una bella combinazione degli attaccanti del Campobasso con palla che viene parata senza problemi da Sarri.

23° Emmausso si libera bene degli avversari al limite dell’area di rigore e fa partire un tiro a giro di destro neutralizzato dal portiere Sarri della Juve Stabia.

28° sugli sviluppi di una punizione battuta sulla trequarti va al tiro Caldore e la palla viene deviata in angolo dalla difesa avversaria.

47° gran tiro di Caldore di sinistro dai 30 metri con palla che termina sul fondo non lontana dall’incrocio dei pali.

50° Finisce a reti bianche il match tra Juve Stabia e Campobasso. Un risultato assolutamente giusto con le due squadre che non hanno quasi mai tirato in porta e che si sono equivalse sul piano del gioco. Vespe che scontano la cattiva giornata del proprio reparto offensivo. Di contro un Campobasso che ha mostrato un’ottima organizzazione di gioco.

Al termine del match, mister Walter Novellino della Juve Stabia ha così commentato l’esito della gara con i molisani: “Dico che non c’è stato nessun passo indietro nel nostro gioco oggi. Assolutamente la squadra ha espresso un buon gioco. La squadra ha messo in campo Evacuo che ha ancora qualche difficoltà a fare i 90 minuti poi c’è il giovane Della Pietra che fa del suo meglio in attacco. Quando recupereremo alcuni infortunati si vedrà la migliore Juve Stabia. E di fronte c’era un Campobasso molto ben organizzato”.

a cura di Natale Giusti.

Ultimissime Notizie
I più letti
  • #1

  • #2

  • #3

  • #4

  • #5

Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo NapoliNapoliCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • logo MilanMilanCL

    22

    8
    7
    1
    0
  • logo InterInterCL

    17

    8
    5
    2
    1
  • logo RomaRomaCL

    15

    8
    5
    0
    3
  • logo LazioLazioEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo AtalantaAtalantaECL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo JuventusJuventus

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo BolognaBologna

    12

    8
    3
    3
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    12

    8
    4
    0
    3
  • 10º

    logo UdineseUdinese

    9

    8
    2
    3
    3
  • 11º

    logo EmpoliEmpoli

    9

    8
    3
    0
    5
  • 12º

    logo TorinoTorino

    8

    8
    2
    2
    4
  • 13º

    logo VeronaVerona

    8

    8
    2
    2
    4
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    8

    8
    2
    2
    4
  • 15º

    logo VeneziaVenezia

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo SpeziaSpezia

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    6

    8
    1
    3
    4
  • 19º

    logo CagliariCagliariR

    6

    8
    1
    3
    4
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    4

    8
    1
    1
    6
Back To Top