Retaggio sarriano inaspettato

Zoom  
Carlo Ancelotti e il focus sulla formazione degli undici titolarissimi con la SSC NapoliCarlo Ancelotti e il focus sulla formazione degli undici titolarissimi con la SSC Napoli

Ultimissime focus calcio Napoli - Carlo Ancelotti nelle ultime 8 gare schiera una formazione di titolarissimi in stile SSC Napoli di Sarri: i dettagli.

Ultimissime calcio Napoli - Carlo Ancelotti dopo Napoli-Red Bull Salisburgo ha tracciato la linea di confine, il passaggio dall'era Maurizio Sarri, nello specifico per quanto riguarda la fase difensiva, alla gestione del tecnico di Reggiolo. La differenza è tutta nell'atteggiamento e non si può dire che nelle ultime 8 giornate non abbia pagato. Sono soltanto 3 i gol subiti nelle ultime 8 gare fra campionato e Europa League, tutti su situazioni inattive: il rigore dello Zurigo al Letzigrund Stadion e i due gol subiti dalla Juve al San Paolo, su punizione da Pjanic e su sviluppi di calcio piazzato con il colpo di testa di Emre Can. Sono 6 i clean sheet della squadra di Ancelotti, che al termine della sfida di ieri sera si è espresso chiaramente:

"Quando sei 3-0 devi gestire meglio queste situazioni, non puoi essere preso di infilata. Basta mettersi dietro… Quando ci schieriamo siamo insuperabili, ma a volte c’è questa frenesia di andare a pressare in avanti".

Passato e presente delle richieste alla difesa azzurra, dall'atteggiamento di una linea alta e votata al pressing e alla giocata d'anticipo, all'attesa con una linea bassa, quasi schiacciata, e compatta. Ma questo è solo un fattore che emerge dalle ultime 8 gare del Napoli, ciclo apertosi con Napoli-Sampdoria (gara d'addio di Marek Hamsik e prima gara senza Raul Albiol), perchè se da un lato l'atteggiamento difensivo è in antitesi con la gestione Maurizio Sarri, si può dire che nelle ultime 8 gare Carlo Ancelotti si sia avvicinato al modus operandi sarriano.

Ancelotti in Europa League, focus

Ancelotti e il suo Napoli dei titolarissimi: l'analisi delle ultime 8 gare

Perchè? Perchè nelle ultime 8 gare, infatti, si può dire che siano tornati. Chi? I titolarissimi che tanto hanno contraddistinto l'era Sarri.

  • Napoli-Sampdoria 3-0: Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Insigne, Milik.
  • Fiorentina-Napoli 0-0: Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabián, Zielinski; Insigne, Mertens.
  • Zurigo-Napoli 1-3: Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Fabián, Zielinski; Insigne, Milik.
  • Napoli-Torino 0-0: Ospina; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Fabián, Zielinski; Insigne, Milik.
  • Napoli-Zurigo 2-0: Meret; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Ounas, Diawara, Zielinski, Verdi; Insigne, Mertens.
  • Parma-Napoli 0-4: Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Fabián, Zielinski; Mertens, Milik.
  • Napoli-Juventus 1-2: Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Fabián, Zielinski; Insigne, Milik.
  • Napoli-Red Bull Salisburgo 3-0: Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabián, Zielinski; Mertens, Milik.

Al di là di qualche scelta obbligata (le defezioni dei terzini, la squalifica di Fabián contro la Samp o le chances date a Verdi, ChirichesDiawara e Ounas nel ritorno semplice contro lo Zurigo, per fare qualche esempio), Carlo Ancelotti ha proposto un vero e proprio undici titolare fatto di titolarissimi quasi inamovibili. Dal quartetto di centrocampo che ormai si conosce a menadito, Callejon-Allan-Fabián-Zielinskialla coppia collaudata Koulibaly-Maksimovic fino al duo d'attacco Insigne-Milik che ne giocano entrambi sei di match dal primo minuto. Merita una menzione anche Alex Meret, che ne gioca 7 delle ultime 8 gare e conquista definitivamente un posto nel cuore d'addetti ai lavori e tifosi:

  • 8 su 8 da titolare: KoulibalyZielinski;
  • 7 su 8 da titolare: MeretHysajMaksimovicCallejonAllan;
  • 6 su 8 da titolare: FabiánInsigneMilik;
  • 4 su 8 da titolare: MertensMalcuit;
  • 3 su 8 da titolare: Mario Rui;
  • 2 su 8 da titolare: Ghoulam;
  • 1 su 8 da titolare: Ospina, ChirichesDiawaraOunasVerdiHamsik.

11 titolarissimi di Ancelotti, il focus

Che sia dovuto agli infortuni, alle due cessioni di centrocampo Hamsik-Rog o alla volontà di Carlo Ancelotti di iniziare a delinare il Napoli del futuro, la certezza è che è spuntato un retaggio del tutto inaspettato figlio dell'era Sarri: si può iniziare a parlare degli undici titolarissimi di Ancelotti.

di Manuel Guardasole - Twitter: @MGuardasole

RIPRODUZIONE RISERVATA©

FOTO ALLEGATE
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo TorinoTorinoEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo MilanMilan

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo RomaRoma

    5

    3
    1
    2
    0
  • logo LazioLazio

    4

    3
    1
    1
    1
  • 10º

    logo VeronaVerona

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    4

    3
    1
    1
    1
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo BresciaBrescia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 15º

    logo ParmaParma

    3

    3
    1
    0
    2
  • 16º

    logo SpalSpal

    3

    3
    1
    0
    2
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    3
    1
    0
    2
  • 18º

    logo LecceLecceR

    3

    3
    1
    0
    2
  • 19º

    logo FiorentinaFiorentinaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    3
    0
    0
    3
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Rinnovo Mertens, Cronache di Napoli: ADL propone biennale ad ingaggio dimezzato, Dries non è d'accordo. Possibile braccio di ferro