Le 10 cose che non sapevi su Eljif Elmas: dall'accordo con l'Inter al mito di Goran Pandev, il centrocampista universale che veste la 99

Zoom  
Elmas al Napoli, chi èElmas al Napoli, chi è

Chi è Elif Elmas, il centrocampista che vestirà la maglia del Napoli. Caratteristiche tecniche e ruolo

Calciomercato Napoli, chi è Eljif Elmas

- Esordisce nella massima serie macedone a soli 16 anni con il RabotniÄki nella stagione 2015/16, disputando 11 incontri di campionato nei quali va anche a segno una volta. 

- E' stato anche vicinissimo all'Inter qualche mese fa.

- In Nazionale dopo aver giocato con le Nazionali Under-17, Under-18 e Under-19, nel settembre 2016 esordisce con la Nazionale Under 21 e nel giugno 2017 con la Nazionale maggiore nella sfida persa per 2-1 in casa contro la Spagna valida per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018.

- L'idolo del giovane Elmas è il suo connazionale Goran Pandev.

- Il Fenerbahce investe ben 180.000 euro per metterlo sotto contratto, cifra non indifferente per un minorenne. 

- Già alla tenera età di cinque anni, Elmas entra a far parte delle giovanili del Forza Vardar, una piccola realtà giovanile gestita dalla leggenda locale Jovica Dzipunov (storico centrocampista del Vardar Skopje).

- Elmas potrebbe non essere l’unico in famiglia a fare grandi cose nel calcio, il cugino Muhammad, che si prepara al grande salto, come lui, nel Forza Vardar, promette benissimo.

- Ha una media voto in campionato del 6.65, dell’85% di precisione dei suoi passaggi, del 55% di dribbling riusciti su quelli tentati ma anche di un temperamento niente male che gli ha garantito 4 gialli in 29 presenze nella massima serie turca e del 41% di successo nei contrasti tentati nel ventre del campo.

- Veste la maglia numero 99.

10 -  Il macedone, infatti, a piacimento, può agire da trequartista (un terzo delle sue 93 gare disputate le ha giocate in quella specifica posizione), da centrale di centrocampo, e quindi da volante davanti alla difesa (in 29 match), da esterno offensivo (12 volte), sfruttando il suo piede forte, il destro, ma anche da mezzala in un 4-3-3 o in una mediana a due in un più ampio, e vaporoso, 4-4-2.

Ultimissime Notizie
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Sportitalia - Diverse proposte anche dalla Serie A per Tutino, il Napoli non lo considera sul mercato