IL GIORNO DOPO Napoli-Sampdoria...l'acqua calda delle docce, l'aggancio volante ed i presupposti per divertirsi

Rubriche  
IL GIORNO DOPO Napoli-Sampdoria...l'acqua calda delle docce, l'aggancio volante ed i presupposti per divertirsi

Il giorno dopo Napoli-Sampdoria. Spogliatoi completati. Funzionano anche le docce. Si racconta che addirittura ci fosse anche l’acqua calda. San Paolo messo a nuovo e Napoli che lo onora. Ancelotti a pochi giorni dalla gara contro il Liverpool di Klopp, anche per lui non si saranno problemi, i suoi giocatori potranno tranquillamente lavarsi, concede un turno di riposo ad Allan e a Manolas.

Il giorno dopo Napoli-Sampdoria. Ciro Mertens ci impiega meno di 15 minuti per far esplodere il nuovo stadio. Il belga attacca il primo palo da centravanti vero e consumato sull’intelligente assist di Di Lorenzo. Due minuti e Ciro farà tremare la traversa. Sulla ripartenza della Sampdoria, saranno le coronarie dei tifosi del Napoli a tremare. Tra Maksimovic e Mario Rui, confezionano un assist per Rigoni. Bravissimo Meret ad evitare il pari. Del primo tempo si ricordano anche una clamorosa occasione per Elmas e un aggancio volante di Lozano con il pallone che scendeva dal cielo e addomesticato in corsa con la naturalezza del campione.

Il giorno dopo Napoli-Sampdoria. Nella ripresa, Elmas si ruba la scena in più di un’occasione. Ma chi la butta dentro è sempre lui, Ciro Mertens. Il pubblico gli regala il coro che fu di Re Diego. Nell’azione ottimo Mario Rui che continua ad alternare grandi giocate a paurosi sbandamenti difensivi. Bravo anche l’appena entrato Llorente a fornire l’assist a Mertens.

Il giorno dopo Napoli-Sampdoria. Il secondo tempo sarà un monologo azzurro e un tiro a bersaglio. Le parate di Audero, un pizzico di sfortuna e imprecisione non permetteranno agli azzurri di dilagare.

Il giorno dopo Napoli-Sampdoria. Llorente al posto di Lozano la dice tutta su come Ancelotti intende gestire un vantaggio. Fuori Lozano,  un velocista, un giocatore da contropiede  e dentro lo spagnolo, uno di quelli che il pallone  sul serio lo tiene e fa salire la squadra. Il mister poi, “non contento”, tira fuori anche Elmas, un neanche ventenne, con la personalità di un veterano, e getta nella mischia Insigne.

Il giorno dopo Napoli-Sampdoria. Dopo la sfortunata sconfitta di Torino occorreva ripartire e si è ripartiti alla grande. Gli azzurri hanno onorato al meglio il nuovo stadio illuminato dalle tante giocate degli uomini di Ancelotti. Tantissima qualità in avanti. Qualche sbavatura in difesa, ma del resto è quasi normale quando si gioca con otto/nove uomini nella metà campo avversaria. Koulibaly ha assorbito alla grande infortunio di Torino. Elmas oltre a rubare la scena con una prestazione maiuscola, rischia di rubare la maglia anche a qualche titolare. Ha piedi e senso della posizione. Caratteristiche che Ancelotti predilige.

Il giorno dopo Napoli-Sampdoria è già l'antivigilia della prima notte di Champions di questa stagione. Il nuovo stadio tremera' e dovrà reggere l'urto dell'urlo della folla.  Siamo appena all'inizio della stagione, ma i presupposti per divertirsi sembrano esserci tutti. 

Stefano Napolitano

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    19

    7
    6
    1
    0
  • logo InterInterCL

    18

    7
    6
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaCL

    16

    7
    5
    1
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    13

    7
    4
    1
    2
  • logo RomaRomaEL

    12

    7
    3
    3
    1
  • logo LazioLazioEL

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo CagliariCagliari

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo TorinoTorino

    10

    7
    3
    1
    3
  • 10º

    logo VeronaVerona

    9

    7
    2
    3
    2
  • 11º

    logo BolognaBologna

    9

    7
    2
    3
    2
  • 12º

    logo ParmaParma

    9

    7
    3
    0
    4
  • 13º

    logo MilanMilan

    9

    7
    3
    0
    4
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    7

    7
    2
    1
    4
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    6

    6
    2
    0
    4
  • 16º

    logo BresciaBrescia

    6

    6
    2
    0
    4
  • 17º

    logo SpalSpal

    6

    7
    2
    0
    5
  • 18º

    logo LecceLecceR

    6

    7
    2
    0
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    7
    1
    2
    4
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    3

    7
    1
    0
    6
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Infortunio Lozano, Sky: previsti nuovi accertamenti. Era atteso domani a Napoli, ma adesso rischia per il Verona