Savoldi: “Di Marzio? Il primo allenatore a invitarmi a cena, poi mi disse: 'adesso diamoci del tu'”

Rassegna Stampa  
Savoldi: “Di Marzio? Il primo allenatore a invitarmi a cena, poi mi disse: 'adesso diamoci del tu'”

Savoldi sulla scomparsa di Gianni Di Marzio

Gianni Di Marzio, sulla panchina del Napoli, Beppe Savoldi in campo. L'attaccante racconta il suo ex allenatore a Il Mattino:

Ultime calcio Napoli

Savoldi sulla scomparsa di Gianni Di Marzio

Il primo ricordo di Gianni Di Marzio?
«Uno di famiglia. È stato il primo allenatore a invitarmi a cena a casa sua. In quegli anni era una cosa decisamente particolare e a me non era ancora mai successo. Come se non bastasse, poi, mi aveva anche chiesto di dargli del tu e per me era difficilissimo. Avevo un carattere un po' riservato e portavo grande rispetto per le persone che erano i miei datori di lavoro. Ma lui è riuscito subito a farmi sentire in famiglia. Per me fu una sorpresa positiva. Mi ha fatto capire quando mi ritenesse importante nel progetto».

E poi?
«Ci siamo uniti moltissimo. Basti pensare che i nostri figli si vedevano e crescevano insieme: tra noi si era creato un clima speciale. D'altra parte nel video di presentazione della mia canzone «La favola dei calciatori», c'erano tutti: mio figlio Gianluca, suo figlio Gianluca e anche il figlio di Vinazzani, mio compagno di squadra».

Gianni Di Marzio
CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    86

    38
    26
    8
    4
  • logo InterInterCL

    84

    38
    25
    9
    4
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo JuventusJuventusCL

    70

    38
    20
    10
    8
  • logo LazioLazioEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • logo RomaRomaECL

    63

    38
    18
    9
    11
  • logo FiorentinaFiorentina

    62

    38
    19
    5
    14
  • logo AtalantaAtalanta

    59

    38
    16
    11
    11
  • logo VeronaVerona

    53

    38
    14
    11
    13
  • 10º

    logo TorinoTorino

    50

    38
    13
    11
    14
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    50

    38
    13
    11
    14
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    47

    38
    11
    14
    13
  • 13º

    logo BolognaBologna

    46

    38
    12
    10
    16
  • 14º

    logo EmpoliEmpoli

    41

    38
    10
    11
    17
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    36

    38
    10
    6
    22
  • 16º

    logo SpeziaSpezia

    36

    38
    10
    6
    22
  • 17º

    logo SalernitanaSalernitana

    31

    38
    7
    10
    21
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    30

    38
    6
    12
    20
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    28

    38
    4
    16
    18
  • 20º

    logo VeneziaVeneziaR

    27

    38
    6
    9
    23
Back To Top