Probabili formazioni Milan-Napoli, Repubblica: fuori Mertens e Callejon, centrocampo e attacco inediti!

Rassegna Stampa  
Probabili formazioni Milan-Napoli, Repubblica: fuori Mertens e Callejon, centrocampo e attacco inediti!

Le probabili formazioni Milan-Napoli, anticipazioni Repubblica: Callejon e Mertens in panchina, ballottaggio in difesa. Coppia d'attacco inedita, Elmas esterno

Ultimissime calcionapoli - Secondo quanto riferisce l'edizione odierna di Repubblica lo spartito tattico azzurro resterà invariato, gli uomini chiave potrebbero cambiare. In sintesi: resta favorito il 4- 4- 2, l’abito tattico messo sotto accusa dopo gli ultimi risultati. Ancelotti ha pensato la scorsa settimana al 4- 3- 3, ma segnali di un cambiamento concreti non ce ne sono ancora. Il tecnico emiliano potrebbe quindi cambiare addirittura 5-6 elementi rispetto all'ultima deludente gara interna col Genoa.

Formazione Napoli contro il Milan, ieri le prove

Le prove tattiche di ieri rappresentano una soluzione inedita. Utilizzati tutti i centrocampisti: Elmas e Fabiàn sugli esterni, Zielinski e Allan centrali. Il brasiliano ha smaltito il problema al ginocchio, si allena da due giorni assieme ai compagni e prenota una maglia da titolare.

Sarebbe inedita pure la coppia d’attacco. Ancelotti pensa ad un tandem veloce e capace di non dare punti di riferimento all’avversario. Insigne attaccante e al suo fianco Lozano, rimasto ad allenarsi durante la sosta. Se l’impostazione fosse confermata, gli esclusi eccellenti sarebbero due, Callejòn e Mertens, casi spinosi all’interno dello spogliatoio per un rinnovo di contratto che non è arrivato.

Il belga è rientrato soltanto ieri dalla nazionale e potrebbe anche strappare in extremis la maglia da titolare, ma Insigne e Lozano, al momento, sono favoriti.

L’altro dubbio di Ancelotti riguarda la difesa: Mario Rui non è al meglio e potrebbe dare forfait sulla fascia sinistra. Ghoulam non è pronto, ritorna d’attualità il ballottaggio tra Hysaj e Luperto. Potrebbe spuntarla il giovane difensore leccese, che garantisce maggiore consistenza al reparto arretrato. L’idea è quello di un Napoli solido dalla metà campo in giù per poi accendersi con i suoi talenti offensivi. Basterà per uscire dalla crisi? 

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    38

    15
    12
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    15
    11
    3
    1
  • logo LazioLazioCL

    33

    15
    10
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo RomaRomaEL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • logo NapoliNapoli

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo TorinoTorino

    20

    15
    6
    2
    7
  • logo ParmaParma

    18

    14
    5
    3
    6
  • 10º

    logo VeronaVerona

    18

    15
    5
    3
    7
  • 11º

    logo MilanMilan

    17

    14
    5
    2
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    14
    4
    4
    6
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    15
    4
    4
    7
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    15

    14
    4
    3
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    15

    15
    3
    6
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    14
    3
    3
    8
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    10

    14
    3
    1
    10
  • 20º

    logo SpalSpalR

    9

    15
    2
    3
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Lo sfogo di Peppe Iodice sull'episodio di Mario Rui: "Mancavano 10 minuti e vi siete fermati? Siete da denuncia per alto tradimento! In tanti avevano fatto 850km" [VIDEO]